Home / Notizie / Gigi Buffon: “I premi non stancano mai, bello smentire chi ti fa il funerale”
Gigi Buffon premiato da Alberto di Monaco per il Golden Foot 2016
Gigi Buffon premiato da Alberto di Monaco per il Golden Foot 2016

Gigi Buffon: “I premi non stancano mai, bello smentire chi ti fa il funerale”

Gianluigi Buffon, altro che ritiro! Trentotto anni e una voglia ancora enorme di giocare e vincere, il portierone di Juventus e Nazionale ha dichiarato a “Tiki Taka”, in onda il lunedì in seconda serata su Italia Uno: “Quando arriverà il momento del ritiro lo accetterò in maniera serena. Le ultime disattenzioni con Italia e Juve? Per andare avanti bisogna trovare lo stimolo, specie della critica. È bello quando ti fanno il funerale e poi li smentisci. Io vivo per questo, per ricacciare in bocca le parole avventate”. E i bianconeri? “Alla Juventus non c’è nessun segreto, c’è unità di intenti e condivisione, sia di momenti buoni che meno buoni”.

Il Golden Foot è stato l’ultimo successo a livello personale per il capitano dei pentacampioni d’Italia: “I premi non stufano mai. A seconda dei momenti in cui arrivano sono il riconoscimento di un lavoro che viene apprezzato”. Gigi Buffon, leggenda vivente, vuole quindi continuare a dire la sua, anche con la maglia della Nazionale, con il mirino puntato sui Mondiali di Russia 2018: “Eh sì, avrò quarant’anni, come Dino Zoff a Spagna ’82. Dal Mondiale ’06 sono passati dieci anni, dal 1982 al 2006 ne sono passati ventiquattro, quindi voglio esserci anche nel 2030!”. Tutti convinti che “il più grande portiere della storia” (Beppe Marotta dixit) stesse scherzando?

Credito foto: LaPresse – Daniele Badolato.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …