Home / Raccolta per Tag: Marcus Lyle Brown

Raccolta per Tag: Marcus Lyle Brown

Poster del film "The Host"

The Host

Il nostro pianeta è stato invaso da una razza aliena di Anime, che hanno preso definitivamente possesso dei corpi dei terrestri. Il mondo è diventato pacifico, pulito, sono scomparse le malattie e i crimini, ma anche la quasi totalità degli esseri umani. I sopravvissuti vivono in clandestinità nel deserto. La giovane Melanie sta per raggiungerli, quando viene catturata da una "cercatrice". Nel suo corpo prende posto un'anima chiamata Wanderer. L'amore di Melanie per il fidanzato Jared e per il fratellino Ian, però, è talmente forte che la sua voce non si lascia mettere a tacere e resiste nella mente di Wanderer, spingendola ad unirsi ai ribelli.

Leggi di più »
Poster del film "Solo per vendetta"

Solo per vendetta

La vita di Will Gerard (Nicolas Cage) è sconvolta dalla brutale aggressione subita dalla moglie Laura (January Jones). La donna sta lottando tra la vita e la morte e Will non riesca a darsi pace. Mentre assiste la moglie viene avvicinato dal misterioso Simon (Guy Pearce) che gli propone di affidarsi alla sua "organizzazione" per trovare i colpevoli dell'aggressione e fare giustizia. Confuso, Will accetta, ma non sa che questa decisione lo porterà verso una spirale di inarrestabili conseguenze.

Leggi di più »
Poster del film "Self/less"

Self/less

Un uomo anziano molto ricco, destinato a morire di cancro, viene sottoposto ad una sperimentale e segreta terapia, lo “shedding”, l’unica possibilità che ha per restare in vita. Ed è così che Damian, per 100 milioni di dollari, si risveglia nel corpo prestante e sanissimo di “Edward”. Tuttavia, anche se l’operazione appare perfettamente riuscita, la nuova vita di Damian è infestata da quelli che sembrano essere dei vecchi ricordi che però non gli appartengono per nulla. Damian scopre che il corpo in cui vive non è un prodotto di laboratorio ma era stato un normale essere umano.

Leggi di più »
Poster del film "Monster's ball - L'ombra della vita"

Monster’s ball – L’ombra della vita

Hans Grotowski lavora nel braccio della morte di una prigione della Georgia, come suo padre prima di lui e come suo figlio Sonny che è stato assunto da poco. I Grotowski sono profondamente razzisti. La moglie di Hans si è suicidata e suo padre, che vive grazie a una macchina, lo odia. Il rapporto dell'uomo con il figlio Sonny non è migliore al punto che, dopo averlo rimproverato per la sua non preparazione per un'esecuzione capitale, scatena la sua furia su di lui spingendolo al suicidio. Hans si dimette. L'ultima condanna a morte di cui si è occupato è quella di Lawrence Musgrove, un uomo di colore che lascia una vedova, Leticia, e un bambino. Una notte Hans l'aiuta e, non sapendo di chi si tratti, se ne innamora ricambiato. Scoprirà rapidamente la verità ma non avrà il coraggio di dirle che è stato lui ad accompagnare Lawrence alla morte.

Leggi di più »
Poster del film "La grande scommessa"

La grande scommessa

Quando quattro investitori visionari, al contrario di quanto mostrato dalle grandi banche, dai media e dal governo stesso, intuiscono che l’andamento dei mercati finanziari avrebbe portato alla crisi mondiale dell’economia, mettono in atto "La grande scommessa". I loro coraggiosi investimenti li porteranno nei meandri oscuri dei sistemi bancari moderni, facendoli dubitare di tutto e tutti. Basato su una storia vera ed ispirato al libro bestseller di Michael Lewis (The Blind Side, L’arte di Vincere).

Leggi di più »
Poster del film "Colpo di fulmine - Il mago della truffa"

Colpo di fulmine – Il mago della truffa

Steven Russell conduce una vita piuttosto ordinaria: è un agente di polizia, suona l'organo nella chiesa del paese, è felicemente sposato con Debbie. Fino a quando un grave incidente d'auto non gli fa aprire gli occhi: è gay e desidera vivere la sua vita al massimo, anche a costo di infrangere la legge. Iniziando a vivere la sua nuova vita stravagante, Steven non esiterà ad imbrogliare chiunque per sbarcare il lunario, e alla fine verrà spedito al Penitenziario di Stato dove incontrerà l'amore della sua vita, un uomo sensibile e dai modi gentili che si chiama Phillip Morris. La sua determinazione a far uscire Phillip di prigione e a costruire una vita perfetta insieme, lo spingeranno a tentare, con successo, un colpo impossibile dopo l'altro.

Leggi di più »
Poster for the movie "12 anni schiavo"

12 anni schiavo

Il film è basato sull'autobiografia del 1853 di Solomon Northup, un uomo di colore libero che è stato costretto alla schiavitù. L'uomo, istruito, sposato e cittadino di New York, venne attirato a Washington con una offerta di lavoro, per poi essere rapito e ridotto in schiavitù per anni sotto vari padroni. Tornò libero quando un carpentiere canadese e anti-schiavista riuscì a ottenere, assieme alla moglie di Northup, la sua liberazione.

Leggi di più »