Home / Raccolta per Tag: Joe Anderson

Raccolta per Tag: Joe Anderson

Poster del film "The Grey"

The Grey

L'aereo su cui viaggia un gruppo di lavoratori di un oleodotto precipita in una zona sperduta dell’Alaska. I pochi sopravvissuti, tra i quali il protagonista Ottway, si ritrovano a dover lottare non solo contro la rigidità del clima e un ambiente a loro ostile, ma soprattutto contro un branco di famelici lupi. Le forze e le risorse a loro disposizione si esauriscono in fretta e i superstiti, con a capo Ottway, decidono di abbandonare il luogo dello schianto per cercare di salvare le loro vite, intraprendendo un viaggio attraverso l’infinita distesa di neve e ghiaccio dell’estremo nord che si rivelerà una frenetica lotta contro il tempo, la natura selvaggia, braccati dai più spietati abitanti di quelle terre desolate.

Leggi di più »
Poster del film "Qualcosa di speciale"

Qualcosa di speciale

Il dottor Burke Ryan è un vedovo che decide di scrivere un libro su come superare il dolore di una perdita e ritrovare l'autostima e ottiene improvvisamente un successo inaspettato. Reinventatosi come carismatico guru capace d'infondere l'autoconsapevolezza, l'uomo s'innamora di Eloise Chandler, una donna che ha giurato a se stessa di non volere più nulla avere a che fare con gli uomini, e che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla sua attività floreale. La ragazza, conosciuta in un seminario a Seattle e subito attratta da lui, fa capire ben presto a Burkle che, nonostante tutto, lui non sia ancora riuscito a venire a patti col proprio dolore. Riusciranno i due a dare un'altra occasione all'amore?

Leggi di più »
Poster del film "Hercules - Il guerriero"

Hercules – Il guerriero

Hercules, figlio di Zeus e una mortale, semidio inviso ad Era che ha compiuto 12 fatiche prodigiose per guadagnarsi il diritto alla vita, è il più grande guerriero dell'Attica, un vero mito le cui storie passano di bocca in bocca, cantato dagli aedi e magnificato nei racconti. Eppure la realtà non è esattamente così. Nonostante sia un colosso umano, dalla forza superiore alla media, dall'intelligenza tattica e il coraggio in battaglia invidiabili, Hercules è anche il primo propagatore della propria leggenda, conscio che più è temuto, più potrà vincere battaglie. Coadiuvato da una squadra di fedelissimi guerrieri è un mercenario avvezzo all'arte dell'inganno, i cui servizi vengono acquistati da un re che vuole scacciare gli invasori dalla Tracia. Anch'egli conosce le gesta prodigiose di Hercules e anch'egli ha bisogno di un miracolo da un uomo che non è ben chiaro se ne possa fare o meno.

Leggi di più »
Poster del film "Creep - Il chirurgo"

Creep – Il chirurgo

Il sangue di "saw" la scorsa stagione ci aveva sconvolto con un film in cui il liquido rosso sgorgava copioso, senza motivo, innalzando il dramma a una sorta di gioco per la morte inutile e gratuito. Oggi Creep, che aveva tutte le carte in regola per essere l'anti The descent, film crepuscolare ambientato meravigliosamente nelle profondità della terra, diviene un nuovo massacro granguignolesco, tralasciando una sceneggiatura che solo nell'incipit consegna qualche spunto interessante. A Londra, Kate (Franka Potente) deve prendere l'ultimo metrò per lanciarsi in una notte glamour. Perso un treno, dopo essersi addormentata, ne prende un altro al volo, senza rendersi conto della direzione che prenderà. Il treno si ferma, le luci si spengono, e l'oscurità prende il sopravvento. L'incubo inizia.

Leggi di più »
Poster del film "Creep - Il chirurgo"

Creep – Il chirurgo

Il sangue di "saw" la scorsa stagione ci aveva sconvolto con un film in cui il liquido rosso sgorgava copioso, senza motivo, innalzando il dramma a una sorta di gioco per la morte inutile e gratuito. Oggi Creep, che aveva tutte le carte in regola per essere l'anti The descent, film crepuscolare ambientato meravigliosamente nelle profondità della terra, diviene un nuovo massacro granguignolesco, tralasciando una sceneggiatura che solo nell'incipit consegna qualche spunto interessante. A Londra, Kate (Franka Potente) deve prendere l'ultimo metrò per lanciarsi in una notte glamour. Perso un treno, dopo essersi addormentata, ne prende un altro al volo, senza rendersi conto della direzione che prenderà. Il treno si ferma, le luci si spengono, e l'oscurità prende il sopravvento. L'incubo inizia.

Leggi di più »
Poster del film "Control"

Control

Diretto dal celebre fotografo delle rockstar Anton Corbijn, Control racconta la vita di Ian Curtis, leader e cantante del celebre gruppo inglese dei Joy Division, morto suicida a soli 24 anni non ancora compiuti. Il film racconta la vita e la musica di Curtis e della sua band, concentrandosi sul suo carattere ombroso, sulla sua turbolenta vita matrimoniale, sui problemi con la depressione e l'epilessia. Basato sul libro “Touching From a Distance” scritto dalla moglie di Ian, Deborah, e musicato tra gli altri dai New Order, la band nata dalle ceneri dei Joy Division.

Leggi di più »