Home / Raccolta per Tag: Famiglia (pagina 12)

Raccolta per Tag: Famiglia

Poster del film "Il castello nel cielo"

Il castello nel cielo

Per sfuggire ai pirati dell'aria la giovane Sheeta cade da un aereo, ma si salva levitando nell'aria e atterrando dolcemente tra le braccia di Pazu, un giovane minatore che decide di prendersi cura di lei. Mentre si susseguono i tentativi di catturare Sheeta e la misteriosa pietra che la ragazza porta al collo, cresce la consapevolezza che Sheeta nasconda dei segreti che vanno ben oltre quel che l'apparenza sembri indicare, legati a una misteriosa città nel cielo, Laputa, di cui si favoleggia l'esistenza.

Leggi di più »
Poster del film "Una tomba per le lucciole"

Una tomba per le lucciole

A Kobe nel giugno 1945, mentre piovono le bombe incendiarie made in USA, il quattordicenne Seita e la sorellina Setsuke di quattro anni, figli di un ufficiale di Marina, perdono la madre. Ospitati a casa degli zii in una cittadina vicina, se ne allontanano per rifugiarsi in una grotta dove, grazie all'intraprendenza di Seita, sopravvivono per qualche settimana.

Leggi di più »
Poster del film "La strada per El Dorado"

La strada per El Dorado

Appena arrivati ad El Dorado, la leggendaria Città dell'Oro, Tulio e Miguel vengono scambiati per degli dei e ricoperti di ricchezze come non avrebbero mai sognato. Ma quando amicizia, lealtà e avidità si scontreranno, i nostri improbabili eroi dovranno prendere la decisione della loro vita: scappare con l'oro o affrontare inattesi pericoli nel tentativo di salvare il popolo di El Dorado!

Leggi di più »
Poster del film "La scuola più pazza del mondo"

La scuola più pazza del mondo

Mako, Miko e Mutsuko sono tre bambini che un giorno si perdono nei corridoi della scuola e finiscono per entrare nel laboratorio di scienze. Qui trovano Kunstilijk, un modello anatomico umano nudo che di notte scorrazza con il suo partner Goth per la scuola combinandone di tutti i colori. C’e` da dire che Kunstilijk esiste sul serio, e si trova nell’universita` di Kanazawa dove contribui` nell’epoca Meiji all’educazione degli studenti in medicina.

Leggi di più »
Poster del film "La ricompensa del gatto"

La ricompensa del gatto

Haru è una ragazza molto sbadata, lenta, la cui vita scolastica scorre senza alcun scotimento e che quindi la lascia sempre relativamente insoddisfatta. Non ha un ragazzo, ha pochi amici, a casa fa poco e nulla, ma è dotata di un altruismo fuori del comune. La sua vita cambia quando salva un gatto da una morte certa (acciaccato da un TIR) e questo lo ringrazia garbatamente proferendogli parole di elogio. inutile dire che la ragazza rimanga basita, ma ancor più basita rimane la sera quando riceve una ambasciata dal re dei gatti in persona che la invita al suo regno a vsisitarlo per ringraziarla di aver salvato il suo unico figlio nonchè erede al trono. Il giorno seguente dopo aver subito delle situazioni a dir poco particolari, viene eletta dai lacché del re come promessa sposa e trascinata nel regno.

Leggi di più »
Poster del film "La mia vita è uno zoo"

La mia vita è uno zoo

Benjamin Mee è un giornalista temerario che scrive di avventure e di esperienze estreme. Padre appassionato di una bambina e di un adolescente ha perso la moglie da pochi mesi e prova a conciliare lavoro e questioni domestiche. Il dolore dei suoi figli e l'incapacità di vivere una casa e una città che lo hanno visto felice lo convincono a licenziarsi e a comprarne una in campagna, a nove miglia dalla civiltà. Il nuovo alloggio comprende sette ettari di terreno e uno zoo affollato di animali e dei loro zelanti custodi. Deciso a cambiare vita e intenerito dall'entusiasmo della sua bambina, investe sul futuro e acquista l'intero pacchetto. Inizia per Benjamin una straordinaria avventura, questa volta da vivere.

Leggi di più »
Poster del film "La marcia dei pinguini"

La marcia dei pinguini

Il pinguino imperatore che vive nelle regioni antartiche deve migrare per diversi mesi in determinate zone per riprodursi e allevare i propri figli. La marcia dei pinguini segue da vicino il viaggio di una colonia e successivamente una coppia di questi che affronta diverse marce affinché il piccolo possa resistere al freddo e alla fame del periodo dopo la sua nascita. Il film mostra le sofferenze dei pinguini durante la loro riproduzione, partendo dalla marcia che dall'oceano li porterà all'interno della regione ghiacciata. Qui si formeranno le coppie che si riprodurranno e aspetteranno la nascita del loro unico figlio. Alcuni piccoli muoiono dal freddo ed il motivo è perché uno dei pinguini ha sbagliato qualche passo della loro danza facendo così cadere l'uovo nel ghiaccio e facendolo congelare... e allora la madre va a rubare il figlio ad un altro pinguino

Leggi di più »