Home / Raccolta per Tag: Ben Kingsley

Raccolta per Tag: Ben Kingsley

Poster del film "The walk"

The walk

Il 7 agosto del 1974 il funambolo francese Philippe Petit realizza il suo sogno, qualcosa di impossibile, qualcosa che nessuno farà mai più. Per quasi un'ora cammina avanti e indietro su un cavo teso tra le torri gemelle di New York, a più di 400 metri d'altezza, senza alcuna protezione. Lo guardano la sua donna, gli amici che lo hanno aiutato, la polizia che aspetta di arrestarlo, la città e poi il mondo. Lo guardano le nuvole. Philippe Petit cambia il modo in cui New York guarda ai suoi nuovi simboli negli anni '70, li ammanta della magia dell'arte e dell'incredibile, realizza il sogno nella terra dei sogni. Poi, nel 2001, un incubo riscriverà quello sguardo e quello spazio, con un altro, definitivo, "per sempre".

Leggi di più »
Poster del film "Suspect Zero"

Suspect Zero

Gioco di specchi tra serial killer e poliziotto dell'FBI, per un film che ne richiama alla mente molti altri, sia per il genere che per le atmosfere e gli attori. L'agente dell'FBI Thomas Mackelway è chiamato a indagare su una serie di omicidi all'apparenza non collegati tra loro. Aiutato nelle indagini dalla collega Fran Kulok, l'agente scopre una serie di macabri indizi che sembrerebbero condurre allo spietato serial killer Benjamin O'Ryan. Secondo film del regista E. Elias Merhige che si era già distinto nel 2000 con "L'ombra del vampiro" Merhige si conferma un buon artigiano.

Leggi di più »
Poster del film "Self/less"

Self/less

Un uomo anziano molto ricco, destinato a morire di cancro, viene sottoposto ad una sperimentale e segreta terapia, lo “shedding”, l’unica possibilità che ha per restare in vita. Ed è così che Damian, per 100 milioni di dollari, si risveglia nel corpo prestante e sanissimo di “Edward”. Tuttavia, anche se l’operazione appare perfettamente riuscita, la nuova vita di Damian è infestata da quelli che sembrano essere dei vecchi ricordi che però non gli appartengono per nulla. Damian scopre che il corpo in cui vive non è un prodotto di laboratorio ma era stato un normale essere umano.

Leggi di più »
Poster del film "Regole d'onore"

Regole d’onore

Il Colonnello Terry Childers, ufficiale pluridecorato delle forze armate degli Stati Uniti, è stato messo sotto processo per una missione di soccorso finita in tragedia. Per avvocato ha scelto il Colonnello Hays Hodges, un compagno a cui ha salvato la vita trent'anni prima. Come avvocato Hodges non è il migliore sulla piazza ma Childers ha fiducia in lui mentre Hodges comincia ad avere qualche dubbio sull'uomo che gli ha salvato la vita.

Leggi di più »
Poster del film "Oliver Twist"

Oliver Twist

Se c'è chi pensa che il detto "si nasce rivoluzionari e si muore conservatori" valga per il Roman Polanski che "illustra" (come alcuni hanno scritto) "Oliver Twist" di Dickens non si illuda. Il regista di Rosemary's Baby e di Il coltello nell'acqua ha conservato intatto il proprio sguardo attento agli angoli oscuri della società e della psiche. Uno sguardo mediato dall'esperienza di Il pianista e proprio da quel film di successo stimolato a rivisitare il proprio passato di bambino salvatosi dal ghetto di Cracovia con la madre uccisa ad Auschwitz. Lo fa per l'interposta persona di uno dei personaggi più famosi dell'universo dickensiano, quell'Oliver Twist che ha già costituito una fonte di ispirazione per il cinema. Polanski legge la vicenda narrata dal grande autore inglese immergendola in una miseria materiale e morale quasi palpabile.

Leggi di più »
Poster del film "Life"

Life

Dennis Stock è un fotografo dell'agenzia Magnum che sogna la copertina su "Life" mentre sopravvive paparazzando divi dentro salotti esclusivi. Diviso tra New York e Los Angeles, un figlio e un'ex moglie che gli rinfaccia la latitanza, Dennis è invitato al party di Nicholas Ray, dove incontra James Dean, reduce dal successo di Gioventù bruciata e segnato dalle riprese de La valle dell'Eden. Il volto desolato a un passo dal mito, colpisce Dennis che propone immediatamente a "Life" un servizio sul giovane attore e a Dean di farsi accompagnare dentro la vita

Leggi di più »
Poster del film "Iron Man 3"

Iron Man 3

Sono passati più di dieci anni da quando, nel corso di una serata in Svizzera, il miliardario genio-e-sregolatezza Tony Stark s'intratteneva con la bella Maya Hansen e lasciava sul tetto, in vana attesa, il visionario Aldrich Killian, desideroso di contare Stark tra le fila degli scienziati da lui diretti. Intanto, dal Medio Oriente, un terrorista senza scrupoli, detto il Mandarino, dopo aver seminato panico e morte in diverse zone degli Stati Uniti d'America, mira sempre più esplicitamente al Presidente, ma passa prima da villa Stark, radendola al suolo. In pena per la sicurezza di Pepper e in preda a crescenti e fino ad ora sconosciuti attacchi di panico, Iron Man si ritrova chiamato all'azione su più fronti, proprio nel momento di massima debolezza.

Leggi di più »