Home / Cinema (pagina 5)

Cinema

Cinema a Piacenza

Zucker! …come diventare ebreo in 7 giorni

Poster del film "Zucker! ...come diventare ebreo in 7 giorni"

Il vero nome di Jaeckie, nato nel 1947, è Jakob Zuckermann ma lui non ha piú nulla a che fare con l'ebraismo dal 1961, quando è stato costruito il muro. E' stato allora che sua madre insieme al primogenito Samuel è fuggita ad Ovest lasciando Jaeckie a cavarsela da solo. Da allora il contatto tra le due parti divise della famiglia si è interrotto. Nel frattempo Jaeckie, usando al meglio la sua astuzia e simpatia è diventato un famoso cronista sportivo della Germania Est. Dalla caduta del muro però, la proverbiale fortuna di Jaeckie è sparita, il biliardo e il gioco d'azzardo lo aiutano a malapena a sbarcare il lunario e anche il suo matrimonio con Marlene ha visto giorni migliori. L'unica speranza per l'ex giornalista è l'eredità di sua madre ma secondo quanto stipulato nel testamento della donna, prima di entrare in possesso dell'eredità Jaeckie dovrà riconciliarsi con il fratello Samuel, ebreo ortodosso.

Leggi di più »

Zoran, il mio nipote scemo

Poster del film "Zoran, il mio nipote scemo"

Paolo trascorre le sue giornate da Gustino, gestore di un osteria in un piccolo paese vicino a Gorizia. A quarantanni suonati Paolo scopre di essere zio di un bizzarro quindicenne. Suo nipote Zoran è un vero fenomeno a lanciare le fremette. Ogni anno si svolgono i campionati mondiali di freccette con un montepremi di 60 mila euro e Paolo non ha nessuna intenzione di lasciarsi scappare questa opportunità.

Leggi di più »

Zora la vampira

Poster del film "Zora la vampira"

l'alba del terzo millennio, sulla torre più alta del castello del Conte Dracula, è montata un'enorme parabola satellitare. Dracula, stanco di bere sempre lo stesso sangue, decide di trasferirsi in Italia, affascinato dalle immagini trasmesse dalla tv. Qualche tempo dopo Dracula si rende conto di quanto sia duro risiedere in Italia; con il suo servitore si trovano a dormire in una casa fatiscente alla periferia di Roma. Di notte il conte comincia a frequentare un vicino centro sociale dove incontra Zora, una writer che gli cambierà la vita...

Leggi di più »

Zoolander 2

Poster del film "Zoolander 2"

Anno 2001. A soli due giorni dall'inaugurazione, il Centro Derek Zoolander Per Ragazzi Che Non Sanno Leggere Bene E Che Vogliono Imparare Anche Altre Cose Buone collassa su sè stesso poiché quest'ultimo l'ha ingenuamente costruito con gli stessi materiali del modellino di preparazione. Nel crollo, Matilda muore e Hansel rimane "sfigurato" in volto, venendo costretto a ritirarsi dal mondo della moda. Anno 2003. Jacobean Mugatu viene condannato a scontare una dura pena in un carcere di massima sicurezza, mentre i suoi complici Katinka Ingabogovinanana ed il malvagio DJ scompaiono. Anno 2006. Per via della sua incompetenza, a Derek viene tolta la custodia del figlio, Derek Zoolander Jr.; amareggiato, il modello decide di ritirarsi a vita privata. Anno 2016. L'agente dell'Interpol ed ex modella indossatrice di costumi Valentina Valencia...

Leggi di più »

Zona d’ombra – Una scomoda verità

Poster del film "Zona d'ombra - Una scomoda verità"

Will Smith nei panni del medico che con la sua scoperta fece tremare una delle organizzazioni più potenti del mondo. Un battaglia indimenticabile tratta da una storia vera. Il film racconta la storia di Bennet Omalu, il neuropatologo che cercò in ogni modo di portare all'attenzione pubblica una sua importante scoperta: una malattia degenerativa del cervello che colpiva i giocatori di football vittime di ripetuti colpi subiti alla testa. Durante la sua ostinata ricerca, il medico tentò di smantellare lo status quo dell'ambiente sportivo che, per interessi politici ed economici, metteva consapevolmente a repentaglio la salute degli atleti.

Leggi di più »

Zohan – Tutte le donne vengono al pettine

Poster del film "Zohan - Tutte le donne vengono al pettine"

Zohan Dvir (Adam Sandler), membro delle forze israeliane conosciuto nel suo Paese semplicemente come Zohan, è il principale agente impegnato contro il terrorismo nella sua nazione. Dotato di grandi abilità e apparentemente imbattibile, Zohan è bravo ad affrontare le donne come lo è con i nemici, compresa la sua nemesi: il terrorista palestinese Phantom (John Turturro). Ma Zohan ha un segreto: nonostante ami il suo Paese, è stanco di combattere e desidera avere l'opportunità di prendersi una pausa dall'esercito per esprimere la sua creatività come parrucchiere. Tuttavia, fino a quando dovrà combattere il terrorismo, il sogno di Zohan sarà impossibile da realizzare, cosa che lo porta a piangere di notte di fronte alle immagini dello style book del 1987 di Paul Mitchell che tiene nascosto nella sua camera da letto.

Leggi di più »

Zeta

Poster del film "Zeta"

In una Roma che si divide verticalmente tra centro e periferia, ricchi e poveri, famosi e non famosi, Alex/Zeta, Gaia e Marco sono tre amici poco meno che ventenni con il sogno di sfuggire al destino che la società ha in serbo per loro. La vita di strada, il lavoro al mercato, i casermoni di periferia, la povertà, il piccolo spaccio, il sogno dell'hip-hop: questa è la vita per Alex fino a che il sogno non diventa realtà, e lui si trova catapultato nel mondo del rap a giocarsi la sua partita e a far vedere quanto vale. Ma gestire il proprio destino è una faccenda complessa e Alex commette molti errori, fino a ritrovarsi solo, con un successo effimero e senza punti di riferimento. Dovrà affrontare i suoi demoni, la durezza del mondo e la sua confusione per superare la linea d'ombra, imparando ad amare la sua rabbia e riuscendo nell'impresa più difficile: capire fino in fondo cosa desidera.

Leggi di più »

Zero Dark Thirty

Poster del film "Zero Dark Thirty"

La caccia ad Osama Bin Laden è stata la missione che più ha impegnato l’America contemporanea, nel corso di un decennio abbondante e di due mandati presidenziali, e che più l’ha esposta, in termini di promesse e vendette, all’interno dei suoi confini e al cospetto del mondo intero. Questa è la storia di Maya, giovane ufficiale della CIA, armata d’intuito e di una determinazione dura a morire, che non si è lasciata fermare dai giochi di potere né dalle indecisioni o dallo scetticismo dei superiori ed è riuscita nell’impresa storica di trovare l’ago che pareva svanito nel nulla all’interno di uno dei pagliai più fitti, complessi e lontani dagli uffici di Washington che si potessero immaginare.

Leggi di più »

Zatoichi

Poster del film "Zatoichi"

Giappone XIX sec. Zatôichi, massaggiatore cieco col vizio del gioco a dadi e micidiale maestro di spada, arriva in un villaggio i cui abitanti sono taglieggiati dal clan dei malvagi Ginzo. Col suo amico Shinkichi (Taka) s'imbatte nelle sorelle Naruto, Okinu (Yuko) e Osei (Daigorô), che si fingono geishe in attesa di vendicare il massacro dei genitori. Le aiuterà a fare giustizia. 1° film di Kitano in costume, del genere chambara (cappa e spada). Tratte dai popolari racconti di Kan Shimozawa, le avventure di Zatôichi furono rilanciate negli anni '60 dall'attore Shintaro Katsu che tra il '62 e l'86 interpretò il personaggio in una serie TV e in una ventina di lungometraggi per le sale.

Leggi di più »

Zathura – Un’avventura spaziale

Poster del film "Zathura - Un'avventura spaziale"

Tratto dal libro di Chris Van Allsburg. Quando il padre parte per un viaggio di lavoro affidandoli alla sorella maggiore i due fratelli Danny e Walter, rispettivamente di 6 e 10 anni, finiscono per annoiarsi e per non sopportarsi a vicenda. Dopo l'ennesimo battibecco, Danny viene rinchiuso in un buio e pauroso scantinato. Qui Danny scopre un vecchio e mal ridotto gioco da tavolo in metallo: Zathura. Fin dalla prima mossa, il ragazzino si rende conto di avere tra le mani un gioco tutt'altro che ordinario.

Leggi di più »