Home / Cinema (pagina 29)

Cinema

Cinema a Piacenza

Tutto può accadere a Broadway

Poster del film "Tutto può accadere a Broadway"

Isabella "Izzy" Patterson, in arte Glo, è una ragazza di Brooklyn che coltiva il sogno di recitare e nel frattempo arrotonda lavorando per un'agenzia di ragazze squillo. Durante un appuntamento in una suite d'albergo, s'imbatte in Arnold Albertson, regista affermato,disposto ad offrirle trentamila euro perché abbandoni quel mestiere e realizzi se stessa. Poco dopo, senza che né Izzy né il suo benefattore potessero prevederlo, eccola al suo primo provino, a concorrere per la parte di una squillo nella nuova pièce teatrale di Albertson stesso, fianco a fianco con sua moglie,l'attrice Delta Simmons,e il di lei storico partner sulla scena Seth Gilbert. Se a questo punto si aggiungono un sensibile commediografo,un vecchio giudice arrapato,una psicoterapeuta ubriaca,una sostituta terapeuta che non conosce il tatto né la privacy e un detective privato che si nasconde dietro i baffi finti,il quadro è solo abbozzato.

Leggi di più »

Tutto o niente

Poster del film "Tutto o niente"

L'amore di Penny per Phil, il suo compagno, si è impoverito. Lui è un gentile e filosofeggiante tassista, mentre lei è un'addetta alla sorveglianza al supermarket. La loro figlia Rachel fa le pulizie in una casa per anziani, mentre il figlio Rory è disoccupato e aggressivo. La gioia è ormai andata via dalle vite di Phil e Penny, ma quando Rory si ammala e deve essere ricoverato in ospedale, i due si ritrovano e riscoprono il loro amore.

Leggi di più »

Tutto molto bello

Poster del film "Tutto molto bello"

Giuseppe e Antonio si incontrano nel reparto maternità dell'ospedale, ognuno in attesa della nascita del proprio primogenito. Non potrebbero essere più diversi: Giuseppe lavora per l'Agenzia delle entrate, è pignolo e convinto che tutti vogliano imbrogliarlo, e ha un forte accento toscano; Antonio è un precario artistoide di buon carattere che vive alla giornata, sembra non preoccuparsi di nulla e ha un forte accento campano. In attesa del lieto evento, Antonio invita Giuseppe in pizzeria, e lì comincia un'odissea comica che trascina i due per bische clandestine, feste mascherate e assortite peripezie

Leggi di più »

Tutto il bene del mondo

Poster del film "Tutto il bene del mondo"

un piccolo film ben orchestrato con cui alejandro agresti riesce a dare un ritratto verace e commovente di un paese, l'argentina, afflitto da gravi problemi sociali ed economici. ciò che più funziona è il cast, perfettamente calato nei panni dei personaggi creati dallo stesso regista: figure reali ed appassionanti, ciascuna con i propri problemi, ma comunque pronte a lottare per "un mondo meno peggiore".

Leggi di più »

Tutte contro lui

Poster del film "Tutte contro lui"

Una donna (Cameron Diaz) scopre che l'uomo con cui ha una relazione è già sposato. Decide così di incontrare la moglie tradita (Leslie Mann) e, con grande sorpresa, realizza di avere molto in comune con lei, diventandone amica. Quando poi le due scoprono che il fedifrago ha un'ennesima storia extraconiugale, uniscono le forze con la terza malcapitata (Kate Upton) e pianificano la loro vendetta.

Leggi di più »

Tutta colpa di Freud

Poster del film "Tutta colpa di Freud"

Uno psicologo cinquantenne, Francesco, è stato lasciato solo dalla moglie ad allevare tre figlie e continua a farlo con grande amore e attenzione nonostante l'ultima abbia già compiuto 18 anni e la prima abbia superato i 30. Le tre figlie sono particolarmente sfortunate in amore: Sara, omosessuale, viene regolarmente lasciata dalle fidanzate quando le cose si fanno serie; Marta, libraia, si innamora di scrittori che non la ricambiano; Emma, maturanda, ha avviato una storia con Alessandro, coetaneo di suo padre e per giunta sposato con Claudia. A complicare ulteriormente le cose, Claudia è l'amore segreto di Francesco, che la incontra ogni giorno ma non osa rivolgerle parola, inizialmente ignaro che sia proprio lei la moglie del fedifrago.

Leggi di più »

Tutta colpa del vulcano

Poster del film "Tutta colpa del vulcano"

Alain e Valérie sono separati e si odiano irriducibilmente. Da anni non condividono più niente a parte Cécile, la giovane figlia che convolerà a nozze in un piccolo villaggio della Grecia. Nemici giurati, viaggiano sullo stesso volo, ignari l'uno della presenza dell'altra. L'eruzione improvvisa del vulcano islandese Eyjfjallajökull sconvolge i cieli d'Europa e gli ex coniugi costretti a terra e nello stesso aeroporto. Peggio di una nuvola di cenere vulcanica per loro c'è solo l'idea di un viaggio insieme verso l'unico 'bene' comune. Decisi a rendersi la vita un inferno, a turno proveranno a boicottarsi e a ostacolare la lunga 'navigazione' verso Corfù. Porsche, pullman, autostop, jet privati, ogni mezzo e con ogni mezzo arriveranno alla meta, celebrando il giorno più bello della loro 'bambina' e scoprendo che in fondo avevano ancora qualcosa da dirsi (civilmente).

Leggi di più »

Turner

Poster del film "Turner"

J. M. W. Turner, pittore paesaggista, ormai adulto nei primi dell'800 vede morire il padre cui era molto affezionato e rimane a vivere con la donna di servizio che lo aiuta nel lavoro. Amante delle donne mature ma poco incline a stabilire rapporti affettivi stabili o a impegnarsi in relazioni durature, viaggia molto per esporre e per ammirare quello che poi dipingerà.

Leggi di più »

Turbo

Poster del film "Turbo"

Turbo non è come le altre lumache. Non ha paura del bambino della casa nel cui giardino vive con la comunità di suoi pari, non è soddisfatto del lavoro alla piantagione di pomodori e non ama la filosofia di fuga da ogni problema che propugnano le altre lumache, lui sogna le corse automobilistiche, la velocità e il brivido della conquista dei sogni più sfrenati, come gli insegna il suo idolo: il pilota Guy Gagné. Un giorno un incidente lo avvicinerà ai suoi sogni. Finito sul cofano di una macchina da corsa sarà risucchiato nel motore e immerso nella Nitro iniettata per fare da propulsore. Da quel momento Turbo diventa l'unica lumaca al mondo in grado di muoversi alla velocità di una macchina da corsa.

Leggi di più »

Tu mi ami

Poster del film "Tu mi ami"

Valerie (Audrey Tautou) è una stralunata ragazza francese, trasferitasi negli USA per tentare di sfondare nel mondo del cinema. Tuttavia la strada per il successo si dimostrerà particolarmente ardua, e dopo una lunga serie di provini andati male Valerie, rimasta senza soldi e senza un tetto, sarà costretta a vivere per strada come un barbone. Poi conosce Jack (Justin Theroux), regista spiantato ma di talento, che guardando Valerie trova l'ispirazione per un nuovo film.

Leggi di più »