Home / Notizie / Cronaca / La protesta di palestre e ristoratori invade Piacenza
Manifestazione contro il dpcm

La protesta di palestre e ristoratori invade Piacenza

PIACENZA – Più di 500 persone si sono pacificamente radunate sul Pubblico Passeggio per protestare contro il DPCM che chiude le palestre e i locali alle 18. La pioggia battente non ha fermato i lavoratori e i datori di lavoro che, insieme, hanno poi sfilato verso Piazza Cavalli e in via IV Novembre.

“E’ facile per chi ha lo stipendio dire agli altri di stare a casa”, dicevano a gran voce i presenti, chiedendo di poter lavorare nel rigido rispetto delle regole di sicurezza. “Siamo persone serie, abbiamo investito migliaia di euro per adeguare i locali per ridurre al minimo le possibilità di contagio.

Anche gli operatori del teatro e dell’intrattenimento si sono uniti alla protesta.

Potrebbe interessarti

Piacenza. 210.000 euro per la cultura a 31 associazioni

PIACENZA – “Insieme all’Assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi sono mesi che lavoriamo per recuperare anche …