Home / Notizie / Cronaca / Allerta Coronavirus, la situazione in Italia sta peggiorando. 925 focolai in 9 regioni
Coronavirus Italia aumento contagi

Allerta Coronavirus, la situazione in Italia sta peggiorando. 925 focolai in 9 regioni

Sappiamo che il virus c’è e continua a serpeggiare in tutto il Paese. Viene monitorato costantemente e attualmente si registrano 925 focolai in 9 regioni con un Rt maggiore di 1. Il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo, ha dichiarato: “mi preoccupa il senso di onnipotenza dei giovani. Se ci faremo sfuggire nuovi focolai avremo guai seri. Non ce lo possiamo permettere”. Se i contagi continueranno a salire, così come sta accadendo in altri Paesi, “i lockdown locali saranno inevitabili”.

Un nuovo lockdown nazionale “è decisamente improbabile”. Ma le chiusure locali “possono diventare inevitabili se la situazione sfugge di mano, se il controllo del territorio e degli infetti sfugge di mano”. E il rischio esiste, perché “c’è sempre una festa danzante o un barbecue da fare, un funerale da celebrare”.

Il tema delle discoteche torna al centro del dibattito. “Le discoteche – continua Miozzo – devono rimanere chiuse perché, checché se ne dica, con migliaia di ragazzi ammassati non c’è nulla da fare.Le aggregazioni di massa sono devastanti e impossibili da gestire”. Il settore rischia però di andare gambe all’aria e oltre agli interessi economici ci sono migliaia di lavoratori da tutelare. “Ci rendiamo perfettamente conto – conclude il coordinatore del Comitato tecnico scientifico  – e per questo servono delle compensazioni. Il lavoratore del settore va tutelato come e forse anche più degli altri, perché parliamo di un settore troppo a rischio”.

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale dello sport – 6 Aprile 2021

Come ogni anno il 6 aprile si celebra la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e …