Home / Notizie / Cronaca / La Russia ha il primo vaccino contro il Covid. Putin: “somministrato a mia figlia”
Coronavirus Putin Russia primo vaccino

La Russia ha il primo vaccino contro il Covid. Putin: “somministrato a mia figlia”

La Russia è la prima nazione a registrare un vaccino contro il nuovo coronavirus. Registrato oggi a Mosca, è stato chiamato “Sputnik V” per analogia con il lancio del primo satellite artificiale terrestre nel 1957. Sul sito ufficiale si legge: “lo Sputnik-1 ha intensificato la ricerca spaziale in tutto il mondo. Il nuovo vaccino russo contro il COVID-19 ha creato un ‘momento Sputnik’ per la comunità mondiale. Dunque il vaccino è stato chiamato Sputnik V”.

Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato che anche a una delle sue figlie è stato somministrato il vaccino sperimentale e che la ragazza sta bene dopo avere avuto la febbre a 38 il primo giorno e poi circa a 37 nei seguenti. Dopo una seconda dose ha avuto di nuovo una leggera febbre e poi più nulla. Gli esami avrebbero rilevato dopo il trattamento un alto numero di anticorpi.

Potrebbe interessarti

600 milioni in più sulla sanità pubblica in Emilia-Romagna

Risorse senza precedenti per il sistema sanitario e ospedaliero dell’Emilia-Romagna, per uscire dall’emergenza nel minor …