Home / Notizie / Cronaca / 500 tamponi dopo i contagi in discoteca. Il sindaco: “Non abbassate la guardia”

500 tamponi dopo i contagi in discoteca. Il sindaco: “Non abbassate la guardia”

“Sono già oltre 500 le richieste di tampone arrivate all’Ausl di Piacenza dopo che tre ragazzi sono risultati positivi in due locali durante la notte tra il 24 e 25 luglio”, ha scritto Patrizia Barbieri sul suo consueto post serale. “Non dobbiamo vivere nella paura, ma nemmeno abbassare la guardia e mettere a rischio la salute di altre persone. I casi di questi ultimi giorni devono farci riflettere. Il virus è ancora qui, e dobbiamo continuare a rispettare le regole a ad adeguarci alle prescrizioni”.

“Piacenza ha già pagato un prezzo altissimo per riuscire a minimizzare la diffusione del virus: non vanifichiamo tutto con atteggiamenti superficiali,” ha commentato il sindaco. “Non dobbiamo dimenticare tutti i sacrifici fatti dalla nostra comunità nei mesi scorsi, rischiando per scarsa attenzione di tornare indietro”.

“Mi appello anche ai giovani,” ha concluso la prima cittadina di Piacenza. “Comprendo perfettamente il vostro desiderio di uscire, di frequentare gli amici e gli affetti, soprattutto dopo un periodo così duro, ma bisogna farlo tenendo la testa sulle spalle, rispettando la propria salute e quella degli altri. Non si può definire “libertà” un atteggiamento che rischia di fare ammalare gravemente altre persone”.

[foto dalla pagina ufficiale della discoteca Paradise su Facebook]

Potrebbe interessarti

Emmanuel Macron

Lockdown. Emmanuel Macron in Francia chiude tutto tranne le scuole per un mese

“Abbiamo fatto tutto quello che era possibile, ma le misure prese ora non bastano più”, …