Home / Notizie / Cronaca / Saldi a Piacenza. Raffaele Chiappa: “un’occasione per ripartire”
Saldi estivi Piacenza

Saldi a Piacenza. Raffaele Chiappa: “un’occasione per ripartire”

PIACENZA – Tra promozioni e sconti, è partita la stagione dei saldi estivi nel piacentino, ma i commercianti sono sfiduciati e temono il flop. Non basta il turismo del weekend nelle valli. Con l’assenza degli eventi estivi manca una larga fetta di turisti che transitavano per il capoluogo insieme a tutto l’indotto dei Venerdì Piacentini che, solo loro, portano almeno 7 milioni di euro ai negozi della città. La gente è prudente e gli incassi sono quello che sono. Rimaste chiuse per oltre due mesi durante il lockdown, le attività commerciali hanno sofferto come non accadeva da tempo: molte purtroppo non hanno più riaperto i battenti e quelle rimaste in piedi ora tentano di salvare la stagione con i saldi.

“I saldi rappresentano un’occasione per ripartire e per dare una nuova fiducia nei consumatori,” ha commentato Raffaele Chiappa presidente di Confcommercio Piacenza. “Potrebbero rappresentare una risposta al delicato momento legato all’emergenza sanitaria e che ha visto i negozi riaprire il 18 di maggio”.

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile. Bike to Work approda anche a Piacenza

La Giunta comunale ha approvato nella seduta di ieri, lunedì 14 settembre, lo schema di …