Home / Notizie / Cronaca / Cambia ancora la app per pagare i parcheggi, ma resterà più cara del 10%

Cambia ancora la app per pagare i parcheggi, ma resterà più cara del 10%

PIACENZA – Non c’è pace per chi deve parcheggiare l’auto a Piacenza e non ha sempre con sé un sacchetto di monetine. Dopo EasyPark, ApcoaFlow, Whoosh! l’app per pagare la sosta nelle strisce blu cambia ancora ed arriva Flowbird, soluzione che ha sostituito Parkeon e Cale.

Whoosh! era entrata in servizio a fine febbraio ed era stata molto criticata perché, rispetto ad Apcoa Flow, un’ora di sosta costava 1,15 euro invece di 0,95 euro. Dopo nemmeno 5 mesi Whoosh! sarà sostituita da Flowbird, ma sembra proprio che la tariffa oraria continuerà ad essere maggiorata del 10% rispetto a chi sceglierà di pagare con le monetine.

Sul sito ufficiale della società https://flowbirdapp.com/ le informazioni sono poche (e non in lingua italiana). Staremo a vedere.

Potrebbe interessarti

80 anni dalla tragedia della Pertite. Mai chiarite le cause dello scoppio

“Con ancora negli occhi le immagini della terribile esplosione di Beirut dei giorni scorsi, risulta …