Home / Notizie / Cronaca / Vietare TikTok? Gli Stati Uniti ci stanno seriamente pensando
TikTok cina anonymous mike pompeo

Vietare TikTok? Gli Stati Uniti ci stanno seriamente pensando

Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, in un’intervista a Fox News, ha dichiarato che gli Stati Uniti stanno seriamente prendendo in considerazione l’ipotesi di vietare TikTok e ha aggiunto che scaricando l’app si consegnano “informazioni private nelle mani del Partito comunista cinese”.

Il social network di successo è largamente diffuso in particolare tra i giovanissimi, spesso inconsapevoli dei rischi che si nascondono dietro la condivisione di un video e di informazioni personali. TikTok ha tuttavia risposto affermando che la priorità assoluta dell’azienda “è promuovere un’esperienza sicura e un luogo protetto per i nostri utenti”. L’amministratore delegato è americano, ha tenuto a precisare l’azienda, dichiarando che “non abbiamo mai fornito dati degli utenti al governo cinese, né lo faremmo in caso di richiesta”.

In passato anche il collettivo di hacker Anonymous aveva lanciato accuse pesanti contro TikTok. Uno degli account Twitter più seguiti legati agli hacker ha invitato gli utenti a cancellare TikTok: “non è nient’altro che un malware nelle mani del governo cinese, intento in una colossale operazione di sorveglianza di massa”, hanno scritto.

Potrebbe interessarti

Alessandro Chiesa Sindaco Pontedellolio

Fiera di San Rocco a Ponte dell’Olio, il 15 e 15 agosto

PONTE DELL’OLIO (PC) – C’è un paese splendido, lambito dalle acque del Nure, un borgo …