Home / Notizie / Cronaca / Il virologo Pregliasco: “Intorno al 20 marzo capiremo se abbiamo raggiunto il picco e se le misure adottate si sono rivelate efficaci”
Fabrizio Pregliasco

Il virologo Pregliasco: “Intorno al 20 marzo capiremo se abbiamo raggiunto il picco e se le misure adottate si sono rivelate efficaci”

“Intorno al 20 marzo capiremo se abbiamo raggiunto il picco e se le misure adottate si sono rivelate efficaci“. Lo afferma Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi di Milano e docente di Igiene all’Università Statale. Il virologo ha spiegato che in tutte le epidemie il numero dei contagi è sempre sottostimato e che il numero dei positivi andrebbe moltiplicato per 5 o per 10, ma per quanto concerne la letalità il dato sarebbe invece sovrastimato. “I dati ci dicono però con certezza che il 10% delle persone con sintomi finisce in terapia intensiva. Ed è a questo dato che dobbiamo stare attenti”.

“Oggi l’obiettivo è quello di ridurre statisticamente i contatti, ed è l’unico elemento che noi possiamo realizzare e attuare”, ha ribadito il virologo. “La prospettiva della curva evidenzia che almeno in Lombardia, a fine marzo, ci saranno 8mila ricoveri, di cui 400 in rianimazione e 1.200 in ospedale. Questa è la prospettiva se non si fa niente. Quindi è fondamentale in questo senso arrivare a contenere la diffusione”.

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale dello sport – 6 Aprile 2021

Come ogni anno il 6 aprile si celebra la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e …