Home / Notizie / Cronaca / Rivoluzione rosa in Regione. Il caso Katia Tarasconi
Katia Tarasconi

Rivoluzione rosa in Regione. Il caso Katia Tarasconi

BOLOGNA – “Gioisco ed esprimo soddisfazione per il sorpasso storico delle donne elette del Pd, per la prima volta ci saranno più consigliere che consiglieri. Saremo infatti 12 donne e 10 uomini a rappresentare il Partito Democratico all’assemblea regionale dell’Emilia-Romagna”. Lo sottolinea la consigliera Katia Tarasconi, riconfermata per la prossima legislatura con 6.080 preferenze. Tarasconi è stata la più votata nella lista Pd sul territorio piacentino”.
“Per arrivare a questo, io e le colleghe abbiamo lavorato tanto in questi anni, a partire, come ricorda la Bongarzone, dalla legge quadro per la parità che ha introdotto la doppia preferenza di genere, ma voglio sottolineare con forza che non è solo questo, perché le persone sanno cosa penso in generale delle quote rosa: credo ai risultati guadagnati come questo delle elezioni. E penso che sia finalmente stato fatto un passo avanti nella questione culturale: il punto di vista delle donne nelle scelte politiche e di governo per la gente conta e ha un suo particolare valore. L’azione di sensibilizzazione per la diffusione di una vera democrazia paritaria ha fatto la sua parte, come ciascuna di noi candidate – ha affermato Tarasconi -; alcune come me hanno condiviso la propria dimensione di donna di casa, con i figli, lavoratrice e capace con impegno di svolgere ruoli di responsabilità, portando con sé un bagaglio esperienziale che non rappresenta un impedimento, bensì un valore aggiunto in quello che si fa, nonostante i sacrifici”.
“Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che mi hanno dato fiducia e stanno continuando a seguirmi in questo percorso. Questo risultato complessivo delle consigliere elette in Assemblea non può passare inosservato e sono certa che la voce delle donne, il punto di vista femminile, darà ottimi strumenti alla Regione Emilia-Romagna per crescere ancora ed essere ancora più forte, solidale e a non lasciare indietro nessuno”.

Potrebbe interessarti

Coronavirus Covid19 La situazione oggi in Italia nel Mondo

La situazione oggi in Italia. Siamo ancora in tempo per frenare il contagio

La linea di sviluppo dell’epidemia è purtroppo molto chiara. Per capire cosa sta per accadere …