Home / Notizie / Cronaca / Rapina al furgone con gli incassi delle slot machine. Chiesti sette anni e mezzo di reclusione

Rapina al furgone con gli incassi delle slot machine. Chiesti sette anni e mezzo di reclusione

Piacenza. Sarebbe di sette anni e mezzo di reclusione, oltre ad una multa di 2500 euro, la richiesta di pena avanzata dal pm Emilio Pisante nei confronti del 39enne bosniaco di etnia rom accusato di avere, nel corso del novembre del 2014, preso parte a una rapina ai danni di un furgone carico degli incassi delle slot machine. I fatti si sarebbero svolti in via Don Carrozza, dove il responsabile del furto sarebbe riuscito a mettere le mani su un bottino composto da 11mila euro in contanti, oltre ad oggetti per circa 3mila euro.

Secondo l’accusa il 39enne sarebbe stato alla guida di un’auto che avrebbe tamponato il furgone, permettendo, nel caos, ad un complice di salire sul furgone ed in seguito darsi alla fuga. Il difensore del 39enne, invece, avrebbe richiesto l’assoluzione per il suo assistito.

Potrebbe interessarti

Mostra

Eventi da non perdere. A Reggio Emilia si terrà una mostra interattiva con gli studenti di UNIMORE

Se state cercando eventi socio-culturali un po’ diversi dal solito, questo farà sicuramente per voi: …