Home / Notizie / Cronaca / Nuova convenzione tra Comune e Telefono Rosa. Donatella Scardi: “Per noi come una rinascita”

Nuova convenzione tra Comune e Telefono Rosa. Donatella Scardi: “Per noi come una rinascita”

È stata presentata la convenzione siglata dal Comune di Piacenza con l’associazione Telefono Rosa, dal 1994 in prima linea in difesa delle donne vittima di violenza. Un traguardo che, secondo quanto avrebbe affermato la presidente Donatella Scardi, per l’associazione “è come nascere una seconda volta. Con la firma della convenzione vediamo finalmente riconosciuto, con dignità e rispetto, il nostro ruolo e il lavoro portato avanti dal 1994 ad oggi”.

Grazie alla convenzione annuale saranno concessi a Telefono Rosa 112mila euro per lo svolgimento delle sue attività in città ed in provincia. Sarebbero ben 149, a partire dall’inizio del 2018, le persone che si sono rivolte al Centro Antiviolenza, con 27 segnalazioni da parte di terzi. La media dei contatti con il centro è di 22 persone al mese, con 9 donne e 15 minori presi in carico dalle strutture protette del piacentino negli scorsi otto mesi.

Potrebbe interessarti

Coronavirus. La situazione in Emilia-Romagna. Tanti i tamponi, 1 su 5 è positivo

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 108.073 casi di positività, 2.347 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.558 tamponi eseguiti …