Home / Notizie / Cronaca / Perde la vita Rita Borsellino, la sorella del magistrato ucciso dalla mafia

Perde la vita Rita Borsellino, la sorella del magistrato ucciso dalla mafia

Ha perso la vita a 72 anni Rita Borsellino, la sorella del magistrato ucciso dalla mafia nel 1992; è stata ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Civico di Palermo, a causa di una malattia. Rita Borsellino, farmacista ed europarlamentare eletta nelle liste del Pd tra il 2009 ed il 2014, fu per dieci anni vicepresidente di Libera, associazione anti-mafia fondata da don Luigi Ciotti. La minore di quattro fratelli e madre di tre figli, perse il marito Renato Fiore nel corso dello scorso febbraio.

Nel 2006 si candidò per il centrosinistra alla presidenza della regione Sicilia, ottenendo il 41% dei consensi contro Salvatore Cuffaro, che fu rieletto.

Potrebbe interessarti

Patrizia Barbieri: “Campus scolastico al Laboratorio Pontieri”

L’ex area militare ha una superficie di 44mila metri quadrati, 39.300 di proprietà della Provincia, …