Home / Cinema / La mossa del pinguino
Poster del film "La mossa del pinguino"
© 2014 − Tutti i diritti riservati.

La mossa del pinguino

TITOLO ORIGINALE: La mossa del pinguino
ANNO: 2014
GENERE: Commedia
REGISTA: Claudio Amendola
ATTORI: Ennio Fantastichini, Antonello Fassari, Sergio Fiorentini, Francesca Inaudi, Ricky Memphis, Edoardo Leo

TRAMA:
Bruno è un marito e padre affettuoso ma inaffidabile. Per usare le parole di chi lo conosce bene, è “inconcludente, superficiale, distratto, illuso e sognatore”: tutte caratteristiche pericolose nell’era della crisi, in cui trovare un lavoro stabile per chi è “senza competenze” e con troppi grilli per la testa diventa una missione impossibile. Dunque Bruno passa le notti a pulire con lo scopettone i pavimenti di un museo romano, insieme all’amico di sempre Salvatore, che gli dà corda in tutte le mattane – come quella di mettere su un delfinario nel lago di Bracciano – pur capendone l’irrealizzabilità. Un servizio televisivo sul curling, disciplina sportiva non troppo lontana (agli occhi di Bruno e Salvatore) dal loro lavoro notturno, accende nuovamente l’immaginazione dei due, che decidono di candidarsi nientemeno che alle olimpiadi in quella specialità…

DESCRIZIONE:
Nel suo primo film da regista il simpatico Claudio Amendola mette tutta la sua semplicità e la sua romanità; il risultato è un film che funziona, grazie soprattutto all’evidente alchimia che corre tra gli interpreti, capace di commuovere ma anche di divertire. Un film in cui non manca una punta di amarezza, ma portavoce di un messaggio sicuramente positivo.

Potrebbe interessarti

Zombie. Il corto girato a Bobbio sarà presentato al Festival di Venezia

BOBBIO (PC) –  Il cortometraggio ‘Zombie’, saggio di chiusura del corso di sceneggiatura e regia …