Home / Notizie / Cronaca / Sant’Antonio. Rapina a mano armata. Il ladro fugge in scooter

Sant’Antonio. Rapina a mano armata. Il ladro fugge in scooter

Minacciati con una pistola due piacentini. Nessuna traccia del rapinatore

Piacenza. Rapina a mano armata nel pomeriggio di mercoledì 17 giugno a Sant’Antonio, intorno alle 17:30. Due piacentini, un uomo e una donna di rispettivamente 75 e 45 anni, sarebbero stati avvicinati da uno sconosciuto mentre chiacchieravano sul marciapiede all’angolo fra via Carini e via Emilia Pavese; il rapinatore avrebbe puntato verso di loro una pistola, minacciando di aprire il fuoco e pretendendo che gli venissero consegnati gli oggetti di valore che portavano con sé. Le vittime hanno quindi consegnato una borsetta, un orologio, ed altri oggetti in oro.
Il rapinatore si sarebbe quindi dato alla fuga in scooter in direzione di via Einaudi, e all’arrivo della polizia di lui non vi era traccia.

Potrebbe interessarti

Bambini o zombie? Nairobi sommersa dalla droga dei poveri

È proprio nelle baraccopoli di Nairobi che è particolarmente sviluppato l’utilizzo di sostanze psicotrope come …