Home / Notizie / Cronaca / Un pulmino per il trasporto dei bambini disabili per il centro Paolo Rafiki

Un pulmino per il trasporto dei bambini disabili per il centro Paolo Rafiki

Valter Bulla: ”la raccolta fondi è importante e fornirà ai bambini un mezzo indispensabile”

Continua la raccolta di fondi per fornire al centro Paolo Rafiki, in Kenya, un pulmino per il trasporto dei bambini disabili ospitati durante il giorno all’interno della struttura. Tra i promotori dell’iniziativa anche Valter Bulla, uno degli imprenditori piacentini più attivi nel sociale. L’iniziativa nasce per fornire ai piccoli che vivrebbero altrimenti in condizioni di isolamento e precarietà un punto di riferimento, sia per quanto riguarda le sessioni di fisioterapia necessarie per la loro salute, sia per fornire loro un ambiente in cui socializzare ed imparare; la distanza da alcuni dei villaggi circostanzi ed il clima, tuttavia, rendono sempre più importante la presenza di un pulmino che permetta alle famiglie di affidare i bambini al centro senza doverli accompagnare personalmente, cosa che, in molti casi, impedisce la loro partecipazione.
Dopo la cena di beneficenza svoltasi a Villanova, nella quale sono stati raccolti circa 6.000 euro, la raccolta fondi si è spostata a Gossolengo e proseguirà in altri comuni con una formula che sta dando i frutti sperati. “Per il momento è stato raccolto circa un terzo del necessario”, afferma Gianni Bonadé. La formula vincente è quella della Pro Loco di Villanova, ma anche domenica 24 maggio la parrocchia di Gossolengo ha dato un importante contributo con la sua vendita di torte di beneficenza.

La raccolta di fondi continua, con iniziative che potrebbero includere in futuro la vendita di magliette raffiguranti il murales che decora le pareti della sala di fisioterapia. Si può contribuire partecipando agli eventi sul territorio, contattando i promotori oppure effettuando una donazione (deducibile dalla dichiarazione dei redditi) sul sito www.domus-onlus.org, o sul conto corrente bancario n. 30208565 intestato a La Ronda della Carità e della Solidarietà, presso Cariparma, via Roma 135 (Agenzia B), IBAN IT 66O0623012605000030208565. Nella causale dovrà essere specificato: “donazione per acquisto del progetto pulmino Rafiki center”.

Potrebbe interessarti

Coronavirus Putin Russia primo vaccino

La Russia ha il primo vaccino contro il Covid. Putin: “somministrato a mia figlia”

La Russia è la prima nazione a registrare un vaccino contro il nuovo coronavirus. Registrato …