Home / Notizie / Sean Young messa alla porta, picchia buttafuori e viene arrestata

Sean Young messa alla porta, picchia buttafuori e viene arrestata

La star di ”Blade Runner” si era presentata senza invito all’afterparty degli Oscar

L’attrice si è presentata all’afterparty degli Oscar senza aver ricevuto l’invito. Il buttafuori di turno le ha risposto “Senza invito non può entrare”, ma la Sean non la prende bene ed insiste. Viene dunque presa per un braccio e accompagnata fuori. Oltraggioso gesto, a cui la Young ha reagito schiaffeggiando il buttafuori. La polizia non ha tardato ad arrivare e ad arrestare subito l’attrice, che ha passato la notte in cella.
Può suonare strano, ma accade anche alle star di essere messe alla porta. Soprattutto se le star fanno di tutto per farsi dimenticare, come nel caso di Sean Young, la Rachel del film-capolavoro di Ridley Scott al fianco di Harrison Ford. L’attrice era uscita dallo showbiz ormai da diversi anni, ma pensava che fosse sufficiente presentarsi alla porta per poter entrare ad una festa elitaria. La security è stata, però, intransigente: “Senza invito non si entra”, probabilmente non era stata neanche riconosciuta.
Quello che non si inventano gli attori per ricordare al mondo di esistere. Ma le stelle prima o poi cadono tutte. Si deve solo aver la decenza di riconoscerlo, senza umiliarsi davanti al mondo intero.

Potrebbe interessarti

Patrizia Barbieri: “Campus scolastico al Laboratorio Pontieri”

L’ex area militare ha una superficie di 44mila metri quadrati, 39.300 di proprietà della Provincia, …