Home / Notizie / Editoriali / Il solito Santoro assolve i teppisti e condanna i poliziotti

Il solito Santoro assolve i teppisti e condanna i poliziotti

Danni a Roma per milioni di euro. ”Tutta colpa di Silvio Berlusconi,” naturalmente. Ad Annozero si orchestra la difesa dei teppisti che hanno devastato la capitale

Io non guardo Annozero. Mi fa venire il vomito. Purtroppo, però, il TG5 ha mostrato le immagini più salienti della puntata di ieri mentre ero in un bar, impossibilitato a cambiare canale. Così sono stato costretto ad assistere alla difesa dei teppisti che hanno devastato Roma dopo il voto di fiducia al Governo Berlusconi.

Gli studenti presenti in trasmissione, selezionati ad arte dagli autori di questo capolavoro di programma televisivo pagato con le nostre tasse, hanno inneggiato agli scontri, difendendo a spada tratta vandali e teppisti, con il sostegno del solito Santoro.

Le immagini mandate in onda e montate ad arte hanno messo in cattiva luce poliziotti, carabinieri e finanzieri – i quali sono stati insultati ed aggrediti in piazza – mentre in studio gli ospiti di Santoro rincaravano la dose. Naturalmente senza che fosse offerto alcun diritto di replica alle forze dell’ordine.

L’unico in studio che ha tentato una difesa delle forze dell’ordine è stato il ministro Ignazio La Russa, il quale – mentre cercava di parlare soverchiato da urla e fischi – ha accusato Santoro di consentire una vera e propria “apologia di reato”.

Per fortuna un anziano signore ad un certo punto si è alzato, ha chiesto il telecomando, e ha cambiato canale. Gli ho offerto il caffé e sono tornato in ufficio a lavoare.

Seguimi su Twitter:

Potrebbe interessarti

Giornata internazionale dello sport – 6 Aprile 2021

Come ogni anno il 6 aprile si celebra la Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo e …