Home / Notizie / Cronaca / Truffati due negozianti che cercavano un prestito su internet

Truffati due negozianti che cercavano un prestito su internet

Si erano rivolti a banche nigeriane inesistenti

Internet è il luogo ideale per i truffatori che, per commettere i loro crimini, fanno leva sul desiderio della gente di trovare "il grande affare". L’ultimo fatto di cronaca riguarda due negozianti piacentini che, per cercare un prestito per le loro attività commerciali, si sono rivolti a fantomatiche bance nigeriane scovate online.

In attesa di vedersi recapitati oltre 100.000 euro di prestito, ottenuto a condizioni davvero interessanti (forse troppo), i commercianti hanno anticipato 5.000 euro di spese che – come si può immaginare – sono spariti nella "rete".

I due commercianti si sono rivolti alla Polizia, ma non sarà facile risalire ai truffatori in Nigeria, che agiscono indisturbati da chissà dove e con chissà quali coperture, e soprattutto non sarà facile riavere il denaro anticipato.

Potrebbe interessarti

Alessandro Chiesa Sindaco Pontedellolio

Fiera di San Rocco a Ponte dell’Olio, il 15 e 15 agosto

PONTE DELL’OLIO (PC) – C’è un paese splendido, lambito dalle acque del Nure, un borgo …