Home / Raccolta per Tag: Storia

Raccolta per Tag: Storia

I Racconti del Mocambo - romanzo di Nicola Bellotti

I Racconti del Mocambo

Raccolta di Racconti CARATTERISTICHE: Romanzo (106 pagine) con copertina morbida prima edizione: dicembre 2014 Disponibile anche in edizione digitale (PDF) DESCRIZIONE: Il Mocambo sembra essere l’unico punto fermo nello spazio e nel tempo. Dall’antica Edo all’Addis Abeba del futuro, passando per Roma, l’Avana, Parigi, Dallas, fino ad un asteroide ai …

Leggi di più »
Asgahard: I Custodi delle Rune - romanzo fantasy di Nicola Bellotti

I Custodi delle Rune

Romanzo Fantasy Asgahard – La Guerra delle Rune CARATTERISTICHE: Romanzo (400 pagine) con copertina morbida prima edizione: novembre 2009 Disponibile anche in edizione digitale (PDF) con mappe illustrate a colori DESCRIZIONE: L’eterno equilibrio tra Luce e Tenebre è minacciato dalla ricomparsa di un antico potere, la Runa della Morte. Mentre …

Leggi di più »
Poster del film "Zero Dark Thirty"

Zero Dark Thirty

La caccia ad Osama Bin Laden è stata la missione che più ha impegnato l’America contemporanea, nel corso di un decennio abbondante e di due mandati presidenziali, e che più l’ha esposta, in termini di promesse e vendette, all’interno dei suoi confini e al cospetto del mondo intero. Questa è la storia di Maya, giovane ufficiale della CIA, armata d’intuito e di una determinazione dura a morire, che non si è lasciata fermare dai giochi di potere né dalle indecisioni o dallo scetticismo dei superiori ed è riuscita nell’impresa storica di trovare l’ago che pareva svanito nel nulla all’interno di uno dei pagliai più fitti, complessi e lontani dagli uffici di Washington che si potessero immaginare.

Leggi di più »
Poster del film "Windtalkers"

Windtalkers

Durante la seconda Guerra Mondiale la lingua navajo era usata per codificare i messaggi top secret impedendo ai giapponesi di decifrarli. La soluzione più semplice per gli orientali era di assicurarsi i servigi dei navajo di stanza presso l'esercito americano. Per cautelarsi da questo rischio a questi soldati vennero assegnate addirittura delle guardie del corpo militari che li uccidessero in caso di estremo pericolo...

Leggi di più »
Poster del film "We Were Soldiers - Fino all'ultimo uomo"

We Were Soldiers – Fino all’ultimo uomo

Il 14 novembre 1965 l'esercito americano si scontrò con quello Vietcong in una battaglia in cui quattrocentocinquanta paracadutisti americani che avevano invaso il territorio nemico nella Eye Drang Valley, un posto conosciuto in Vietnam come "Valle della Morte", furono circondati da 2000 soldati vietnamiti. A mettere per primo piede sul campo per guidare i soldati statunitensi nella battaglia, in cui gli episodi eroici sono stati numerosi, fu il Colonnello Harold Moore.

Leggi di più »
Poster del film "We want sex"

We want sex

Rita O'Grady guidò nel 1968 a Ford Dagenham lo sciopero di 187 operaie alle macchine da cucire che pose le basi per la Legge sulla Parità di Retribuzione. Lavorando in condizioni insostenibili e per lunghe ore rubate all'equilibrio della vita domestica, le donne della fabbrica della Ford di Dagenham perdono la pazienza quando vengono riclassificate professionalmente come "operaie non qualificate". Con ironia, buon senso e coraggio riescono a farsi ascoltare dai sindacati, dalla comunità locale ed infine dal governo. Rita, la loquace e battagliera leader del gruppo, risulterà un ostacolo non facile per gli oppositori maschi e troverà nella battaglia della deputata Barbara Castle la sua eco per affrontare il Parlamento, maschilista.

Leggi di più »
Poster del film "Vatel"

Vatel

Re Luigi XIV (1638-1715) annuncia al principe Condé (1621-86) verso la fine di aprile 1671 che gli farà una visita di tre giorni con la corte. Carico di debiti, Condé si affida a François Vatel, maestro di cerimonie e cuoco provetto, perché prepari nel castello un triduo di pranzi raffinati nella cornice di spettacoli teatrali, giochi pirotecnici e fontane zampillanti. Sceneggiato da Jeanne Labrune, riscritto da Tom Stoppard e girato in lingua inglese, è un megafilm Gaumont (200 milioni di franchi francesi) con fotografia di Robert Fraisse, scene di Cecilia Montiel e musiche di E. Morricone.

Leggi di più »
Poster del film "United 93"

United 93

Con United 93, il regista inglese Paul Greengrass racconta la storia dei passeggeri, dell'equipaggio e dei controllori di volo che hanno guardato, con sempre crescente orrore, il volo United Airlines 93 diventare il quarto aereo dirottato, nel giorno dei più terribili attacchi terroristici che si siano mai svolti sul suolo americano: l'11 settembre 2001. Il cineasta esplora i fatti di questo giorno raccontando la storia di un unico volo e dei suoi ordinari e casuali membri dell'equipaggio, degli uomini d'affari, delle mogli, dei nonni, degli studenti e di tutti quelli a bordo del Boeing 757 in volo verso San Francisco.

Leggi di più »
Poster del film "Turner"

Turner

J. M. W. Turner, pittore paesaggista, ormai adulto nei primi dell'800 vede morire il padre cui era molto affezionato e rimane a vivere con la donna di servizio che lo aiuta nel lavoro. Amante delle donne mature ma poco incline a stabilire rapporti affettivi stabili o a impegnarsi in relazioni durature, viaggia molto per esporre e per ammirare quello che poi dipingerà.

Leggi di più »
Poster del film "The New World - Il nuovo mondo"

The New World – Il nuovo mondo

Nel 1607 alcune navi inglesi arrivarono sulle coste della Virginia. A bordo c'era il capitano John Smith, che ebbe l'incarico di esplorare la regione. Fu fatto prigioniero dalla tribù Powhatan. Pochahontas, figlia del capo gli salvò la vita e si innamorò di lui. Successivamente Smith tornò in patria, la principessa venne adottata dalla comunità inglese, si convertì al cristianesimo, sposò il colono John Rolfe, ebbe un figlio, venne condotta in Inghilterra, ricevuta a corta dal re Giacomo I, morì a ventidue anni durante il viaggio di ritorno nel nuovo mondo.

Leggi di più »