Home / Raccolta per Tag: Margherita Buy

Raccolta per Tag: Margherita Buy

Poster del film "Viaggio Sola"

Viaggio Sola

Irene ha superato i quarant'anni, niente marito, niente figli e un lavoro che è il sogno di molti: Irene è l'"ospite a sorpresa", il temutissimo cliente in incognito che annota, valuta e giudica gli standard degli alberghi di lusso. Oltre al lavoro, nella sua vita ci sono la sorella Silvia, sposata con figli, svampita e sempre di corsa, e l'ex fidanzato Andrea. Irene non ha alcun desiderio di stabilità, si sente libera, privilegiata. Ma è vera libertà la sua? Qualcosa metterà in discussione questa certezza...

Leggi di più »
Poster del film "Mia madre"

Mia madre

Margherita è una regista. Sta girando un film sul mondo del lavoro, di cui ha chiamato come protagonista un eccentrico e bizzoso attore americano. Ma Margherita ha anche una madre ricoverata in ospedale, che assiste assieme al fratello Giovanni, fratello e figlio perfetto che è sempre un passo avanti a lei. La madre di Margherita e Giovanni, dicono i medici, non ha molto tempo. Tra le riprese di un film che si rivelano più complicate del previsto, una figlia 13enne con problemi col latino (quello stesso latino che insegnava la madre), e il dolore per un lutto che si sa imminente e non si sa come gestire, Margherita confonde realtà, sogno, ricordo e deve trovare la sua strada in tutta quella sofferenza.

Leggi di più »
Poster del film "Mi rifaccio vivo"

Mi rifaccio vivo

Biagio è un imprenditore che ha vissuto tutta la vita con un complesso di inferiorità verso il suo ex compagno di scuola Ottone, uomo affascinante sempre un passo avanti a lui. Non sopportando più l'insuccesso decide di suicidarsi. Ma lassù qualcuno lo ama e gli concede un'altra possibilità, che lui vuole sfruttare per vendicarsi. Tuttavia, entrando nella vita di Ottone comincerà a vedere le cose da un'altra prospettiva...

Leggi di più »
Poster del film "Manuale d'amore"

Manuale d’amore

Diviso in quattro episodi, il film racconta la storia di Tommaso e Giulia e il loro innamoramento; la storia di Barbara e Marco e la loro crisi dopo anni d'amore; la storia di Ornella che afronta con grinta il dramma del Tradimento e la storia di Goffredo che è stato lasciato e si affida ai consigli di un Manuale d'Amore trovato in libreria...

Leggi di più »
Poster del film "Magnifica presenza"

Magnifica presenza

Pietro Ponte è un giovane uomo che inforna cornetti di notte e sogna di fare l'attore di giorno. Lasciata Catania per la capitale, cerca e trova casa a Monteverde. Entusiasta dell'appartamento e di una vita ancora tutta da realizzare, si accorge molto presto di non essere solo e di condividere il suo spazio con misteriosi inquilini, che ‘appaiono' e ‘scompaiono' turbandone il sonno e le notti. Le presenze, distinte e magnifiche, sono ombre di attori di un'altra epoca e di un'altra storia.

Leggi di più »
Poster del film "Le fate ignoranti"

Le fate ignoranti

Il marito del medico Antonia viene investito da un'auto e muore. Lei cade in depressione finchè non viene a conoscenza di essere stata tradita da lui con un uomo. Seguendo questo nuovo stimolo, va a conoscere l'amante di suo marito, Michele, e arriva nel grande appartamento che lui divide con gay e transessuali, incluso un immigrante turco e una prostituta. Antonia è riluttante a confessare loro la sua relazione con l'uomo morto, ma ha bisogno di andare avanti verso una nuova fase della sua vita.

Leggi di più »
Poster del film "La Sconosciuta"

La Sconosciuta

Una città italiana, ai giorni nostri. La "sconosciuta" si chiama Irena, è arrivata anni prima dall'Ucraina e vive nella città tra i fantasmi del suo passato e la ricerca del presente: su due piani temporali che si intrecciano e si sovrappongono componendo un puzzle intrigante e pieno di costanti tensioni narrative. Chi è veramente Irena? Lo si scopre via via che il racconto procede. E' venuta come tante ragazze dei Paesi dell'Est, diventando preda di uomini senza scrupoli, tra violenze e umiliazioni di ogni specie che la memoria non è riuscita a intrappolare e a risolvere. Un solo bel ricordo, quello di un amore malinconico, struggente e perduto. Oggi la ritroviamo misteriosa e sfiorita ma ancora affascinante nelle dimensioni di un personaggio che nonostante tutto ha conservato, sotto un carattere apparentemente dimesso, una sua fierezza ed un suo potenziale di ribellione...

Leggi di più »
Poster del film "La gente che sta bene"

La gente che sta bene

Una commedia caustica e brillante, ambientata in una Milano canicolare, popolata da un’umanità alla ricerca disperata di un modo per stare a galla - o quantomeno di un parcheggio vicino al ristorante - che racconta con spietata ironia il ghigno di un uomo che, giorno dopo giorno, ha sempre meno motivi per ridere. Nel film, Claudio Bisio interpreta "Giuseppe Sobreroni, un avvocato d'affari tra Milano e Londra -racconta Claudio Bisio -Un narcisista, un mezzo bastardo che sguazza nel carrierismo più spinto ma finisce in crisi, preda delle sue fragilità. Una bella parte." (comingsoon.it)

Leggi di più »