Home / Raccolta per Tag: Jeremy Davies

Raccolta per Tag: Jeremy Davies

Poster del film "The Million Dollar Hotel"

The Million Dollar Hotel

In un albergo che un tempo fu splendido vive una comunità di reietti, falliti, ladri, puttane, artisti e alcolisti. Un ragazzo muore. Un poliziotto indaga. Un mondo insospettato si rivela. Nasce un amore e un amore finisce, volando verso il sole, all'alba, come una colomba. Bono scrive storia e musiche. Wenders dirige il film. Insieme producono e radunano un cast che fa scintille: la bellissima Milla Jovovich, tenera ragazza perduta, Jeremy Davies, un pazzo dall'anima pura e innocente e il grande Mel Gibson, un duro dal collo d'acciaio.

Leggi di più »
Poster del film "Solaris"

Solaris

Un astronauta riceve un messaggio dalla piattaforma che ruota intorno al pianeta Solaris. Stanno accadendo cose inspiegabili. Si decide di inviarlo in missione. Trova così che a bordo ci sono state morti violente ma, soprattutto, che il pianeta ha la forza di materializzare l'inconscio degli umani facendo comparire le persone che vivono nella loro mente. Ricompare cosi'la moglie e per lui sarà sempre più difficile liberarsi dalla sua presenza che sa essere non umana.

Leggi di più »
Poster del film "Secretary"

Secretary

Lee Holloway è appena ritornata a casa da una clinica psichiatrica dopo essere stata ricoverata per autolesionismo. Determinata a volersi guadagnare un posto nella società, impara a battere a macchina e viene assunta come segretaria nello studio dell'avvocato E. Edward Grey. Una particolare sensibilità lega i due, prima professionalmente, poi personalmente.

Leggi di più »
Poster del film "Manderlay"

Manderlay

Trilogia di Von Trier sugli Usa capitolo secondo. Stessa struttura scenografica ma fondamentali cambiamenti degli attori: Brice Dallas Howard al posto di Nicole Kidman e Willem Dafoe in sostituzione di James Caan. Stessa impronta polemica ma senza calcare sul pedale dell'emozione. Questa in sintesi l'impronta complessiva di Manderlay Su un tema tabu' (anche per il cinema americano e non, che lo ha trattato non a sufficienza e spesso annegandolo in sovrabbondanti dosi di melassa e stereotipi): lo schiavismo. Questa volta Grace si ferma in Alabama dove trova una cittadina, Manderlay, in cui le regole della schiavitu' regnano sovrane. Grace ne 'libera' gli abitanti e impone la democrazia. Che ha inizio dal decidere a maggioranza che ore sono.

Leggi di più »