Home / Raccolta per Tag: Guillaume Gallienne

Raccolta per Tag: Guillaume Gallienne

Poster del film "Yves Saint Laurent"

Yves Saint Laurent

Parigi, 1957. Yves Saint Laurent ha 21 anni e viene chiamato a prendere il posto del defunto Christian Dior nella cui maison ha già avuto modo di dar prova delle proprie qualità. Lo attende la prima collezione totalmente affidata alla sua creatività. Il successo ottenuto lo proietta ai più alti livelli della moda parigina imponendogli al contempo una continua pressione. Il ricovero per una sindrome maniaco-depressiva, in occasione della sua chiamata alle armi per la guerra in Algeria, fa sì che venga licenziato. Grazie al sostegno di Pierre Bergé, che ne diverrà il compagno e il factotum, lo stilista apre una propria casa di haute couture e YSL diverrà un marchio simbolo di eleganza e innovazione.

Leggi di più »
Poster del film "Tutto sua madre"

Tutto sua madre

Guillaume, fin da bambino, viene considerato da tutti diverso da com’è. Il primo ricordo che ho di mia madre risale a quando avevo circa cinque anni. Chiamò me e i miei fratelli per cena e disse “Ragazzi e Guillaume, a tavola!”. L’ultima volta che le ho parlato al telefono, mi ha detto “Ti abbraccio, mia cara”. È chiaro da queste due frasi che ci sia un malinteso con tutti e soprattutto con sua madre che dura circa trent’anni, finché incontra quella che diventerà la seconda donna più importante della sua vita.

Leggi di più »
Poster for the movie "Asterix & Obelix al servizio di sua Maestà"

Asterix & Obelix al servizio di sua Maestà

Mai pago di conquiste Cesare ha deciso di spostare più in là i confini di Roma, invadendo la Britannia e frantumando le ceramiche di sua Maestà Cordelia. Soccorsa e consigliata dal fedele Beltorax, la Regina invia il suo primo ufficiale in Gallia a chiedere consiglio e barili di magica pozione per abbattere le schiere romane. Ricevuto da Asterix e Obelix, alle prese con un nipote svagato e smidollato da formare, e risvegliata l'antica ostilità, Beltorax non fatica a convincerli ad accompagnarlo come scorta e come 'arma' da lanciare contro l'odiato romano. Tra normanni senza paura che sognano di volare e romani ubriachi di vino che bramano la pozione, i nostri avranno la meglio a suon di pugni ed effetti placebo. La ricompensa sarà la gloria, il bottino una buona tazza di tè inglese.

Leggi di più »