Home / Raccolta per Tag: Eddie Griffin

Raccolta per Tag: Eddie Griffin

Poster del film "John Q"

John Q

John Q. Archibald e' un operaio che ha continui problemi di soldi. Quando suo figlio Michael di nove anni ha un arresto cardiaco durante una partita di baseball, scopre che per salvarlo deve mettere insieme circa 250.000 dollari. L'assicurazione privata, a sua insaputa, ha smesso di coprire operazioni tanto costose. Disperato vende i mobili di casa, chiede prestiti agli amici e fa di tutto per salvare il suo bambino. Il giorno che l'ospedale minaccia di sbattere fuori Michael, John Q. entra armato nel pronto soccorso e prende degli ostaggi fino a quando il figlio non avra' un cuore nuovo. La polizia, pero', decide di eliminarlo.

Leggi di più »
Poster del film "Ho solo fatto a pezzi mia moglie"

Ho solo fatto a pezzi mia moglie

Travolto dalla gelosia un macellaio uccide la moglie, dopo aver scoperto che la donna lo tradiva con lo sceriffo. Dopo il delitto decide di fare a pezzi il cadavere per trasportarlo in Messico, ma durante il tragitto perde una mano. Una vecchia cieca inciampa nella mano, sbatte la testa e scopre di aver riacquistato la vista. La notizia si diffonde e migliaia di persone si riversano nella chiesa del villaggio, convinti che la mano ritrovata sia quella della Madonna, e che dispensi miracoli. Il prete, pur non condividendo l'opinione della gente, tace per non arrecare danno alla pubblicità di cui gode il villaggio. Il macellaio cerca però di recuperare la mano per impedire che, tramite le impronte digitali, si risalga a chi appartiene la mano.

Leggi di più »
Poster del film "Deuce Bigalow - puttano in saldo"

Deuce Bigalow – puttano in saldo

Deuce Bigalow, aspirante seduttore ancora inesperto, arriva in Inghilterra per frequentare una scuola per gigolò. Deuce, scopre una società segreta di gigolò sospettata di alcune misteriose morti avvenute all'interno della scuola. Nel frattempo cominciano ad arrivare le prime clienti tra cui spicca la figura di Katrina... Ci sono comici americani il successo è oggettivamente incomprensibile.Ok, si dirà, in Italia quelli di Zelig sono editorialisti di periodici blasonati.Entrambe sono storture, ma almeno questa possiamo correggerla evitando di vedere quella che, a buon diritto, Fantozzi bollerebbe come "boiata pazzesca". Volgare oltre ogni umana sopportazione,Puttano in saldo (eterna gratitudine ai titolisti nostrani) è becero e poco divetente:guardandolo si rischia seriamente di rivalutare la coppia Boldi-Desica. Tra le chicche, citiamo la presenza della nostra attrice di punta:Elisabetta Canalis.

Leggi di più »