Home / Raccolta per Tag: Bridget Moynahan

Raccolta per Tag: Bridget Moynahan

Poster del film "Serendipity - Quando l'amore è magia"

Serendipity – Quando l’amore è magia

New York, periodo natalizio. In un'indaffarata giornata di shopping invernale, Jonathan Trager incontra Sara Thomas quando entrambi cercano di comprare lo stesso paio di guanti. Lui vuole regalarli alla fidanzata, lei vuole tenerseli. I due trascorrono le ore successive passeggiando insieme per Manhattan, pattinando in una pista, e chiacchierando, sentendo una mutua attrazione. Alla fine della serata, Jonathan, le suggerisce di scambiarsi i numeri telefonici, ma Sara rifiuta, proponendo che sia il fato a guidare il loro futuro. Se loro sono destinati a stare insieme, gli dice, troveranno il modo di rientrare l'uno nella vita dell'altra. Entrambi scrivono il nome e numero su un oggetto: lui su una banconota da cinque dollari (che viene subito spesa), e lei su una copia de L'amore ai tempi del colera (che il giorno dopo andrà a rivendere). Se entrambi rientreanno in possesso di questi, vorrà dire che il destino li sta spingendo

Leggi di più »
Poster del film "Lord of War"

Lord of War

Yuri Orlov è un trentenne ucraino immigrato con la famiglia negli Stati Uniti con tanta voglia di emergere, ma pochi mezzo per farlo. Un giorno Yuri - uno straordinario Nicolas Cage - intuisce che il traffico d'armi può diventare il suo passaporto verso la vita agiata che ha sempre sognato e infatti, in breve tempo, conquista tutto ciò che desidera: soldi, potere e la donna dei suoi sogni. Alla sua rapida ascesa si oppone però Jack Valentine, un giovane agente idealista dell'Interpool, interpretato da Ethan Hawke.

Leggi di più »
Poster del film "Le ragazze del Coyote Ugly"

Le ragazze del Coyote Ugly

Violet compone canzoni, ha un certo talento ma non ha il coraggio di affrontare il pubblico. Dal New Jersey affronta New York per aver successo. L' approdo è il Coyote Ugly, un locale dove le ragazze oltre a servire ballano sul bancone in mezzo ai giovani clienti eccitati e "fuori di testa". Violet si adegua, tiene d'occhio il padre e il nuovo ragazzo. Alla fine supera anche il complesso del pubblico.

Leggi di più »
Poster del film "La regola del sospetto"

La regola del sospetto

James Clayton (Colin Farrell) è uno dei migliori prospetti del gruppo di nuove reclute della CIA. La sua intelligenza e le sue attitudini non convenzionali vengono subito notate dal veterano Walter Burke (Al Pacino) che lo mette sotto la sua protezione aiutando Clayton a superare il difficile corso di addestramento. La prima missione di Clayton sarà quella di scovare una talpa, infiltrata nell'agenzia.

Leggi di più »
Poster del film "John Wick"

John Wick

Dopo la morte dell'amata moglie, il leggendario ex assassino John Wick (Keanu Reeves) trascorre le giornate a rimettere in sesto la sua Ford Mustang del 1969 e con la sola compagnia del cane Daisy. La sua esistenza scivola via senza intoppi fino a quando un sadico delinquente di nome Yosef Tarasof nota la sua auto. Non accettando il rifiuto di venderla di Wick, Yosef manda due suoi complici a rubare la macchina e a uccidere brutalmente Daisy. Da quel momento, John si mette sulle tracce del criminale a New York, scoprendo di avere a che fare con l'unico figlio del boss della mala Viggo Tarasof. Quando in breve tempo per la città si diffonde la voce che John è in cerca di Yosef per vendicarsi, Viggo mette sulla sua testa una grande ricompensa, che attira tutti gli assassini in circolazione.

Leggi di più »
Poster del film "Io, robot"

Io, robot

Il detective Del Spooner è chiamato a investigare sulla morte del dottor Miles Hogenmiller, un brillante scienziato della U.S. Robotics che stava lavorando a un nuovo tipo di robot, chiamato 'Sonny', dotato di un cervello simile a quello umano. Con l'aiuto della dottoressa Susan Calvin, psicologa esperta di intelligenze artificiali, deve cercare di svelare il mistero che si cela dietro quello che apparentemente sembra essere un omicidio commesso per mano di un robot...

Leggi di più »
Poster del film "Il mio amico Nanuk"

Il mio amico Nanuk

Il giovane Luke vive nella regione artica in cui nascono gli orsi polari. Il padre è morto annegato fra i ghiacci e la madre, che è una ricercatrice, cerca di proteggere lui e la sorella Abby da ogni pericolo. Un giorno un'orsa bianca si avvicina all'abitato della città di Devon e le forze dell'ordine, dopo averla narcotizzata, la trasportano presso il lontano Cape Resolute. Peccato che l'orsa avesse con sé un cucciolo che viene ritrovato a Devon proprio da Luke. Da quel momento il ragazzo farà il possibile per ricongiungere il piccolo, che ribattezzerà con il nome Nanuk (in lingua inuit significa "orso vagabondo"), con la sua mamma.

Leggi di più »
Poster for the movie "Al vertice della tensione"

Al vertice della tensione

Jack Ryan, giovane analista, da poco entrato alla CIA, viene incaricato da WIlliam Cabot, capo del controspionaggio, di una missione particolarmente pericolosa: mettersi sulle tracce di una bomba atomica smarrita trent'anni prima dagli israeliani, rimasta inesplosa sottoterra, e ritrovata per caso in quei giorni. La bomba rappresenta un pericolo nucleare rivolto verso gli Stati Uniti, di cui minaccia la sicurezza. Assistito dal collega John Clark, Ryan segue varie piste, anche se i sospetti sono indirizzati verso la Russia. Mentre il reciproco scambio di accuse tra Stati Uniti e Russia prosegue e raggiunge livelli molto delicati, Ryan arriva ad individuare i veri colpevoli: si tratta di alcuni neonazisti europei, che appunto volevano ricreare il clima da guerra fredda per portare avanti un loro piano di sterminio e di dominio.

Leggi di più »