Home / Jessica Scaglione

Jessica Scaglione

Incidente sulla via Emilia Pavese. Anziana travolta rimane ferita

Piacenza. Non sarebbe, fortunatamente, in pericolo di vita una 68enne piacentina che, nel corso della tarda mattinata di oggi, martedì 18 settembre, sarebbe stata travolta sulla via Emilia Pavese, non lontano da Barriera Torino. Secondo i primi accertamenti la donna sarebbe stata intenta ad attraversare a piedi la strada quando sarebbe stata investita da un furgone di passaggio.

Sul posto, insieme ai soccorsi, anche gli agenti della polizia stradale. La donna avrebbe riportato traumi a schiena e bacino, ed è stata trasportata all’ospedale.

Ha perso la vita Gian Luigi Boiardi, ex presidente della Provincia

Piacenza. Grave lutto nel mondo della politica piacentina; ha perso la vita all’età di 67 anni Gian Luigi Boiardi, dopo un ricovero d’urgenza all’ospedale cittadino avvenuto negli scorsi giorni. Già dal 1997 sindaco di Monticelli d’Ongina, suo luogo d’origine, è stato deputato alla Camera negli anni 2004/2005; nel giugno 2004 fu Presidente della Provincia di Piacenza con una coalizione di centrosinistra, fino al 2009.

“Sono profondamente addolorata”, avrebbe affermato esprimendo il suo cordoglio il sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri. “Questa dipartita mi lascia particolarmente attonita e sgomenta. Abbiamo condiviso l’esperienza del Consiglio provinciale dal 2004 al 2008, lui nel ruolo di presidente ed io da consigliere di minoranza. Nonostante le le evidenti divergenze politiche, tra noi ha sempre prevalso la stima e la correttezza reciproca. Una persona particolarmente disponibile, un uomo cordiale e autentico. Ai familiari le mie condoglianze più sincere anche a nome della Giunta e del Consiglio comunale di Piacenza”.

Sarà giapponese il primo turista sulla Luna. L’annuncio da Elon Musk, fondatore di SpaceX

Inizia a farsi più concreto il sogno di visitare la Luna: ad acquistare il primo biglietto turistico per un viaggio verso il satellite sarebbe infatti stato il miliardario giapponese Yusaku Maezawa, 42enne Ceo di Zozo, che già nel 2023 potrebbe unirsi ad una comitiva di otto artisti per un viaggio alla volta dello spazio. La notizia sarebbe stata diffusa da Elon Musk stesso, fondatore di SpaceX, che potrebbe a sua volta partecipare al viaggio sul Big Falcon Rocket.

Maezawa, amministratore delegato del principale gruppo online di moda in Giappone, e con una fortuna di circa 3 miliardi di dollari, è un appassionato collezionista di opere d’arte moderna: per questa ragione avrebbe deciso di invitare tra i sei e gli otto artisti ad unirsi a lui in questa “missione”, con il compito poi di creare un’opera d’arte al loro ritorno sulla Terra.

Rancan (LN): “Piacenza, disabile lasciato a terra da bus di Seta: provvedere immediatamente a rendere accessibile a tutti il trasporto pubblico locale”

“Inaccettabile. Non ci sono altre parole per definire quanto accaduto al ragazzino 14enne con difficoltà motorie di Cadeo, al quale non è stato consentito di salire su un autobus extraurbano di Seta, in quanto il mezzo non era attrezzato con gli strumenti di accesso e sicurezza idonei al trasporto di persone disabili”. Così il consigliere regionale della Lega Nord, Matteo Rancan, sull’incresciosa vicenda accaduta nei giorni scorsi nel piacentino.

Tant’è che il consigliere del Carroccio ha depositato questa mattina una Risoluzione che impegna la Giunta regionale “ad attivarsi immediatamente affinché i mezzi di trasporto pubblico vengano dotati degli strumenti di accesso e sicurezza necessari per essere fruibili da tutta la cittadinanza”.

“E’ inaccettabile che persone diversamente abili debbano ancora sopportare imbarazzi di questo genere. Ora si corra ai ripari senza perder altro tempo: la mancanza di sensibilità da parte di un settore fondamentale come il trasporto pubblico è molto grave. I mezzi extraurbani, infatti, non essendo dotati degli appositi strumenti volti a garantire l’accesso e la sicurezza ai passeggeri con disabilità (scivoli per la salita e la discesa), nei fatti producono una forma di discriminazione nei confronti dei cittadini, tanto più quando questi sono adolescenti e studenti” sottolinea Rancan.
“Secondo una recente pronuncia del Consiglio Stato, poi, il diritto all’istruzione per le persone con disabilità si configura come un diritto fondamentale la cui fruizione è assicurata tramite “misure di integrazione e sostegno idonee a garantire ai portatori di handicap la frequenza degli istituti d’istruzione”: pertanto, vedere che tale diritto viene ostacolato da una mancanza del trasporto pubblico locale, che non ha adeguato i propri mezzi al trasporto di tutti i cittadini, trasuda arroganza più che una mancanza di lungimiranza nella gestione del servizio. E questo fa male.” punge il consigliere leghista.

“Da parte nostra, oltre ad esprimere solidarietà al ragazzino e alla sua famiglia, garantiremo la massima attenzione e il massimo impegno affinché vengano abbattute quanto prima le “barriere” ancora presenti sui mezzi di trasporto pubblico. Perché il servizio di trasporto pubblico deve essere fruibile da tutti i cittadini” conclude Rancan.

Via Gadolini. Auto fuori controllo termina la sua corsa contro una pianta

Piacenza. Fortunatamente non sarebbero preoccupanti le condizioni di una coppia di anziani coniugi ricoverati poco dopo le 9:00 della mattinata di lunedì 17 settembre, in seguito ad un incidente stradale in via Gadolini. Per cause tuttora al vaglio della polizia municipale, il conducente di un’utilitaria, un 84enne, avrebbe perso il controllo del mezzo mentre procedeva lungo la strada in direzione di via Manfredi.

Il veicolo si sarebbe così schiantato contro un albero alla destra della carreggiata. Sul posto sono sopraggiunti i soccorsi della Croce Rossa ed i vigili del fuoco.

Nuova convenzione tra Comune e Telefono Rosa. Donatella Scardi: “Per noi come una rinascita”

È stata presentata la convenzione siglata dal Comune di Piacenza con l’associazione Telefono Rosa, dal 1994 in prima linea in difesa delle donne vittima di violenza. Un traguardo che, secondo quanto avrebbe affermato la presidente Donatella Scardi, per l’associazione “è come nascere una seconda volta. Con la firma della convenzione vediamo finalmente riconosciuto, con dignità e rispetto, il nostro ruolo e il lavoro portato avanti dal 1994 ad oggi”.

Grazie alla convenzione annuale saranno concessi a Telefono Rosa 112mila euro per lo svolgimento delle sue attività in città ed in provincia. Sarebbero ben 149, a partire dall’inizio del 2018, le persone che si sono rivolte al Centro Antiviolenza, con 27 segnalazioni da parte di terzi. La media dei contatti con il centro è di 22 persone al mese, con 9 donne e 15 minori presi in carico dalle strutture protette del piacentino negli scorsi otto mesi.

Primo decesso a Piacenza per virus West Nile. Perde la vita l’anziana ricoverata in agosto

Piacenza. Purtroppo non ce l’ha fatta la 78enne ricoverata alla fine di agosto a causa di un’infezione da virus West Nile. Si tratterebbe del primo caso confermato dall’azienda sanitaria locale di contagio nella nostra provincia, a seguito del quale era stato disposto il ricovero nell’unità di malattie infettive dell’ospedale cittadino. La conferma è giunta dalla Direzione sanitaria dell’Azienda Usl: il decesso sarebbe avvenuto nella notte tra venerdì 14 e sabato 15 settembre.

La donna versava in stato di coma a causa di una compromissione neurologica. Non esiste un vaccino contro il virus West Nile, e la prevenzione passa per l’evitare il più possibile l’esposizione alle punture di zanzare, usando zanzariere, repellenti, abiti di colore chiaro, ed indossando pantaloni lunghi e camicie e maglie a maniche lunghe quando ci si trova all’aperto.

Allo scopo di ridurre il proliferare delle zanzare, si raccomanda anche di svuotare regolarmente i contenitori (come vasi di fiori, ciotole per animali, e secchi) in cui potrebbe trovarsi acqua stagnante.

Negramaro. Paura per il chitarrista Lele Spedicato, colpito da emorragia cerebrale

Passa attraverso Twitter l’invito ai fan da parte della band di “pensare molto forte” a Emanuele “Lele” Spedicato: il chitarrista dei Negramaro, infatti, sarebbe stato ricoverato nel corso della mattinata di oggi, lunedì 17 settembre, per un’emorragia cerebrale. La prognosi è al momento riservata, ed il 38enne si troverebbe ricoverato al reparto di Rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Secondo quanto diffuso il musicista sarebbe stato trovato dalla moglie privo di sensi nei pressi della piscina della loro abitazione in Salento. È stato così soccorso dai sanitari del 118 e sottoposto ad esami radiologici.

Anziano cade nella doccia e rimane ferito. Interviene l’elisoccorso

Nibbiano (Piacenza). È stato trasportato verso l’ospedale di Parma un anziano classe ’32 che nel corso della mattinata di oggi, domenica 16 settembre, avrebbe subito un grave trauma spinale in seguito ad una caduta all’interno della doccia della sua abitazione. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, con un’eliambulanza, ed i vigili del fuoco.

L’uomo avrebbe accusato problemi nel movimento, e per questo motivo è stato trasportato d’urgenza a Parma.

Strada del Penice. Scontro frontale tra due moto. Grave uno dei centauri

Bobbio (Piacenza). Verserebbe in condizioni molto serie un motociclista che, intorno al mezzogiorno di oggi, domenica 16 settembre, sarebbe rimasto coinvolto in un incidente lungo la strada del Penice, nei pressi di località Brugnoni di Bobbio. Rimane tuttora al vaglio dei carabinieri la dinamica dei fatti: sembrerebbe che due moto, in seguito forse ad un’invasione di corsia, si siano scontrate frontalmente.

Sul posto è intervenuto il 118 con un elisoccorso: entrambi i centauri sarebbero rimasti feriti, ed uno di loro, un 50enne di Busto Arsizio, sarebbe in condizioni particolarmente gravi a causa di un trauma cranico. Per lui è stato disposto il trasporto d’urgenza verso l’ospedale di Parma.