Home / Nicola Bellotti

Nicola Bellotti

Comunicatore 2.0?Fotografo gentiluomo?Ottimista, passionario, eccessivamente empatico?Cattolico

Allerta meteo su Piacenza. Operative tutte le sedi di Croce Rossa

PIACENZA – Su richiesta della Prefettura di Piacenza e del 118, in seguito all’allerta meteo, stanotte le postazioni di Croce Rossa Italiana – Comitato di Piacenza, rimarranno operative per tutti i servizi di emergenza. In particolare saranno operative le sedi di San Nicolò, Pianello, Cadeo, Podenzano, Ottone, Farini, Agazzano e Marsaglia nonche il potenziamento della sede di Piacenza. Sarà disponibile anche personale con mezzi4x4 per supporto alle varie postazioni

Torna il Natale in Piazza Duomo, con Foco Loco, Tadam e Tasti Neri

PIACENZA – Dopo il buon esordio della scorsa settimana, tornano anche questo weekend gli eventi natalizi nella piazza della Cattedrale, organizzati su iniziativa del Comune di Piacenza da Blacklemon insieme ad Unione Commercianti. Per questo fine settimana, in piazza Duomo il programma sarà molto ricco:

🎄 PROGRAMMA DI SABATO
“Fantasie di Fauno” di Foco Loco, spettacolo di manipolazione del #fuoco con attrezzi infuocati e #mangiafuoco; Diffusione di musica classica da Mozart a Bach; Animazione itinerante con giochi per grandi e piccini; Stand Gastronomici con vin brulé, cioccolata calda, krapfen, torte e frittini per tutti i gusti; Visite guidate alla cattedrale.

🎄 PROGRAMMA DI DOMENICA
Il coro I Tasti Neri si esibirà dal vivo in un concerto pop e gospel dal sapore natalizio. Tornano anche gli artisti circensi di Tadam con uno streetshow di giocoleria e manipolazione con roue cyr e altre sorprese. Non mancheranno la diffusione di musica classica da Mozart a Bach, le visite guidate e gli Stand Gastronomici con vin brulé, cioccolata calda, krapfen, torte e frittini per tutti i gusti.

Le petunie di Federfarma per il Centro Salute Donna

Federfarma Piacenza scende in campo per sostenere la riqualificazione del Centro Salute Donna dell’Ausl di Piacenza. Nella struttura di piazzale Torino, polo di riferimento provinciale per lo screening di prevenzione del tumore al seno, prosegue infatti il progetto di riqualificazione pittorica iniziato nel giugno scorso in collaborazione con l’associazione Armonia Onlus.
L’obiettivo dell’intervento è quello di utilizzare colori e immagini per creare un ambiente più accogliente per le donne che si trovano ad affrontare l’ansia dell’attesa dell’esito del proprio esame e, in alcuni casi, la comunicazione di una diagnosi di malattia.

Sono 56 le farmacie che da domani parteciperanno alla campagna “La prevenzione è vita. Aiutala a crescere come un fiore”. L’iniziativa benefica organizzata da Federfarma Piacenza per raccogliere fondi a sostegno del progetto di Armonia Onlus prevede che nelle farmacie piacentine aderenti all’iniziativa, a fronte di una donazione minima di 2,50 euro, sarà possibile ricevere e a titolo di ringraziamento un barattolo contenente una cialda di torba disidratata, e i semi per far crescere una bellissima petunia. Federfarma devolverà l’intera somma all’Associazione Armonia Onlus a favore del progetto di umanizzazione pittorica del Centro Salute Donna di Piacenza, dove ogni ambulatorio verrà decorato con un tema floreale diverso. Sarà possibile inoltre sostenere l’iniziativa anche nell’apposito gazebo verde che sarà allestito da Federfarma domenica 17 Dicembre in Piazza Cavalli.

Il progetto di umanizzazione pittorica del Centro Salute Donna di Piacenza è curato da Sally Galotti, celebre designer e cartoonist. Insieme al personale sanitario e all’associazione Armonia, la disegnatrice forlivese sta lavorando per migliorare l’accoglienza delle donne in momento che può essere molto delicato. Gli ambulatori di piazzale Torino sono oggetto di un intervento decorativo che, grazie all’utilizzo di colori e immagini, cerca di migliorare le condizioni psicologiche ed emotive delle utenti. È stato scelto il tema dei fiori, come simbolo che parla alla donna: ciascun ambulatorio sarà caratterizzato da specie diversa.
L’esperienza maturata da Galotti non ha paragoni: in oltre vent’anni ha cambiato il volto di centinaia di ospedali italiani e internazionali. Il suo Healthcare Design è studiato e certificato per garantire tutti gli standard di sicurezza e salute, diventando parte olistica del percorso che cura. La professionista lavora tra l’altro in comunicazione pubblicitaria presso il Gruppo Mediaset, come animatrice e storyboardartist con FusakoYusakye come illustratrice e creativa, presso l’Accademia Disney.

“L’iniziativa è nata dal gruppo giovani farmacisti, che con il loro entusiasmo hanno saputo coinvolgere numerose farmacie piacentine. Il nostro auspicio, ha evidenziato il Presidente di Federfarma Roberto Laneri, è di poter contribuire attraverso questa iniziativa e donare al Centro Salute Donna un nuovo ambulatorio. È stato scelto il tema dei fiori, per decorare gli ambulatori, come simbolo che parla alla donna. Simpaticamente l’iniziativa benefica dei nostri giovani Farmacisti si sposa perfettamente con il cuore del progetto. Da anni sul fronte prevenzione Federfarma collabora con l’Azienda U.S.L. – LILT –  Progetto Vita in attività di screening a tappeto per la cittadinanza. Per questo abbiamo scelto di collaborare con Armonia Onlus a favore del Centro Salute Donna che sappiamo essere struttura di avanguardia nel settore con particolare riguardo alle patologie femminili e allo screening dei tumori al seno. Siamo consapevoli che nelle sale del Centro le pazienti sono in attesa di risposte che potrebbero seriamente stravolgere la loro vita. Crediamo che oltre alla passione, all’impegno e alla profonda umanità delle operatrici del Centro un ambiente dedicato e decorato in modo accogliente possa contribuire anche solo per qualche momento ad alleggerire lo stato d’animo di coloro che lì sono in attesa”.

Questo progetto – ha sottolineato Luca Baldino, Direttore Generale dell’Azienda USL di Piacenza – è un ulteriore tassello di un percorso di umanizzazione dei nostri ospedali che vogliamo portare avanti in diversi reparti. Abbiamo iniziato negli spazi della pediatria, in alcune sale d’attesa dedicate ai più piccoli, e oggi affrontiamo il tema della donna e della prevenzione. Sono operazioni che chiamo “piccole grandi cose per la sanità piacentina” e che penso siano fondamentali per un approccio verso l’utente nelle sue necessità quotidiane».

“Si tratta del primo progetto in Emilia Romagna di umanizzazione dedicato esclusivamente alle donne – evidenzia la responsabile Rosella Schianchi –  il Centro Salute Donna è da sempre impegnato a unire l’elevata professionalità degli operatori e apparecchiature tecnologiche all’avanguardia con un’adeguata accoglienza delle pazienti, facilitando i percorsi di prevenzione, curando il rapporto con le pazienti, cercando di rendere l’ambiente ospedaliero più gradevole e meno angosciante”.

Un ambiente progettato per essere accogliente – spiega la designer Galotti – fa sentire alle donne che qualcuno ha pensato a loro. È un segno che gli operatori e la comunità hanno voluto prendersi cura anche della loro emotività. Le può aiutare a sentirsi rassicurate e può contribuire a portare avanti la bellezza della vita, che trovano raffigurata per loro, attraverso i fiori, sulle pareti”.

“Non si può certo guarire di sole qualità ambientali – conclude la dottoressa Schianchi – ma il colore e altre minime attenzioni rappresentano un piccolo investimento di grande aiuto alla terapia e all’integrazione in un contesto caratterizzato dalla sofferenza”.

“Armonia Onlus – conclude la presidente della Onlus Romina Cattivelli – crede in questo progetto. Vogliamo offrire alle pazienti, fin dal primo accesso agli ambulatori, la sensazione di entrare in un ambiente accogliente e rassicurante, capace di stimolare un impatto emotivo positivo e uno stato di rilassamento in un momento così denso di emozioni come quello della sala interventistica, in cui si svolgono gli accertamenti invasivi cui potrebbe seguire una diagnosi di malattia”. “Attraverso la nostra esperienza diretta, sappiamo bene – aggiunge – quanto può essere importante il contesto: queste stanze proteggeranno e incoraggeranno. Stiamo lavorando tutti insieme per creare ambienti che raccontino la competenza dei medici, che siano un invito alla vita e, quindi, a fare prevenzione e accolgano tutte le donne”.

Ad oggi, grazie al contributo di aziende e privati, è stato possibile realizzare un primo ambulatorio “sala delle rose” ed entro marzo 2018 saranno completati i lavori all’interno degli ambulatori dedicati alla mammografia e la nuova sala relax dedicata alle donne che si sono sottoposte a biopsia.

 

 

Con il weekend arriva il Natale in Piazza Duomo

duomo2Un minuscolo tendone sgangherato arriva in piazza Duomo, all’ombra della Cattedrale di Piacenza. Al suo interno tanti bizzarri personaggi accompagneranno bambini e famiglie in un divertente e poetico viaggio all’interno del circo di strada. Ce n’è davvero per tutti i gusti: giocolieri francesi, acrobate russe, la donna barbuta e l’uomo più forte del mondo si avvicenderanno con un ritmo incalzante per una serie di mini spettacoli che si ripeteranno ogni sabato e domenica dalle 15:30 alle 17:30.

Oltre allo Streetshow di TaDaM, Blacklemon – l’agenzia che si è aggiudicata il bando per l’animazione di piazza Duomo a Piacenza – ha previsto visite guidate nella Cattedrale e alla ricerca dei tesori della zona in collaborazione con Atlante Turismo, un punto ristoro realizzato in collaborazione con i pubblici esercizi della piazza, con cioccolata calda, vin brulé e specialità invernali.

Unione Commercianti porterà alcune opere della mostra fotografica dedicata alle botteghe storiche e, a partire dal secondo weekend, una serie di presepi e natività che saranno esposte all’interno dei negozi sotto i portici.

Non mancherà anche la musica che per questo primo fine settimana spazierà da Wolfgang Amadeus Mozart a Johann Sebastian Bach, con la diffusione di concerti incisi tra il 1930 e il 1945.

Blacklemon dona 1 euro per ogni Mi Piace alla sua pagina Facebook

PIACENZA – Non è una semplice donazione, ma un progetto che mira a creare e coinvolgere una “community”. Blacklemon, agenzia di comunicazione di Piacenza, donerà a Il Pellicano Onlus 1 euro per ogni “Mi Piace” raccolto sulla sua pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/blacklemon). Con questa campagna natalizia l’agenzia Blacklemon spera di ottenere due risultati: raccogliere almeno 3.000 euro in favore della Pediatria dell’Ospedale di Piacenza e fare in modo che più persone possibile conoscano le attività dell’associazione.

CLICCA SU MI PIACE. BLACKLEMON DONERA’ 1 EURO

“Abbiamo scelto di sostenere Il Pellicano perché ci ha ricordato che è nostro dovere prenderci cura del luogo dove vengono curati i nostri bambini, quelli della comunità di cui facciamo parte”, ha spiegato Nicola Bellotti, fondatore di Blacklemon. “L’attività che Il Pellicano sta svolgendo nella Pediatria dell’Ospedale di Piacenza è un’esperienza unica in Italia. Le stanze verranno tutte trasformate per rendere più accogliente il luogo in cui i bambini ricevono le cure mediche e per farli sentire il più possibile a casa, in un ambiente che non li spaventi e li aiuti a guarire”.

Di dieci stanze due sono state già realizzate e altre due sono in procinto di essere completate (i lavori si sovrappongono alle attività dell’Ospedale, che non può essere un cantiere attivo 24 ore su 24). Ogni camera avrà due letti e sarà caratterizzata da un tema originale narrato sulle pareti. Le attrezzature sanitarie saranno il più possibile “nascoste” alla vista, per ridurre l’ansia dei piccoli pazienti. In più, accanto al letto, è prevista una poltrona confortevole per i genitori. Gli spazi saranno più comodi e colorati, concepiti per far sentire i bambini a proprio agio, creando un luogo che ricordi la propria casa e “faccia dimenticare” il più possibile di trovarsi in un ospedale.

Un Natale due volte più buono. Il Pellicano Piacenza Onlus a sostegno della Pediatria

Prosegue la raccolta fondi per riqualificare le stanze di Pediatria dell’ospedale di Piacenza. Questo week end l’associazione Il Pellicano Piacenza Onlus avvia la campagna “Un Natale due volte più buono” partecipando al mercatino in programma al castello di San Pietro in Cerro domenica 26 novembre dalle 10.30 alle 19. Nella splendida scenografia della rocca, grazie all’ospitalità della famiglia Spaggiari, sarà già possibile pensare ai regali da mettere sotto l’albero, con un occhio alla solidarietà. “Anche quest’anno – sottolinea la vice presidente Maria Angela Spezia – proponiamo ai piacentini un Natale due volte più buono, con l’ottimo cioccolato di Bardini, un prodotto locale di alta qualità, abbinato alla raccolta fondi per portare avanti il restyling della Pediatria”. Per ogni confezione, una parte del ricavato sarà destinata alla prosecuzione dl progetto. “Con un piccolo gesto, ciascuno può donare ai nostri bambini e ragazzi stanze colorate e accoglienti, fatte su misura per loro”.
Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.ilpellicanopiacenza.it

In 3.200 per Piacenza Bricks. Lego e solidarietà con la Fondazione Ronald McDonalds

PIACENZA – Una location più difficile, lontana dal centro storico e dalle passeggiate in famiglia, ma ricca di fascino. Piacenza Bricks, con il suo evento Piace Mattoncini, ha vinto la sfida portando ben 3.200 persone in sole 8 ore, nella splendida Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni, per ammirare mondi costruiti con i mitici LEGO. La mostra, inaugurata dal sindaco di Piacenza Patrizia Barbieri che si è intrattenuta con i tanti bambini che hanno esposto i loro piccoli capolavori, è ormai un appuntamento atteso dai piacentini e dai visitatori dalla vicina Lombardia.

Oltre 150 metri lineari di paesaggi e città interamente in LEGO, castelli medievali, ambientazioni spaziali, treni in movimento, mezzi da lavoro, auto da corsa e le chicche realizzate appositamente per questa edizione di Piace Mattoncini: la riproduzione dell’Ecce Homo, l’opera di Antonello da Messina del 1473 custodita proprio nella Galleria Alberoni, e la Ferrari 125 S, la prima autovettura costruita nel 1947 dalla neonata casa automobilistica italiana in soli due esemplari, che ha esordito 70 anni fa proprio sul circuito cittadino di Piacenza.

LEGO Piacenza Bricks 2017Piace Mattoncini 2017 ha promosso anche le attività della Fondazione Ronald McDonald, una realtà no profit che ha l’obiettivo di aiutare i bambini malati attraverso l’apertura e la gestione di Case Ronald e Family Room nei pressi dei principali centri pediatrici in Italia, che offrono una “Casa lontano da casa” in cui le famiglie dei bambini malati e lungodegenti trovano alloggio gratuitamente, potendo così restare vicino al proprio bimbo in ospedale. La Fondazione è presente in oltre 60 paesi e ad oggi sono state realizzate 355 Case Ronald, 200 Family Room e 49 Unità Mobili, che servono ogni anno 5,7 milioni di bambini.

Soccorso cinofilo. A Piacenza gli esami nazionali della Croce Rossa

2PIACENZA – Affiatamento, reciproco intendersi al volo e agire d’intesa. Sono le caratteristiche che Croce Rossa cerca per costituire le sue Unità Cinofile che, nel nostro territorio, si sono dimostrate spesso indispensabili nelle operazioni di ricerca e soccorso. A Piacenza, proprio in queste ore, diversi volontari stanno sostenendo gli esami nazionali per entrare a far parte di questa unità. Durante i corsi ai conduttori vengono insegnati l’educazione del cane, l’addestramento del cane all’attività di ricerca, l’attività fisica per il cane, la psicologia del cane, il primo soccorso al cane, altre nozioni sanitarie per il cane (vaccinazioni, alimentazione, etc.), le tattiche di ricerca e tecniche di ricerca, cartografia e orientamento, l’autoprotezione e naturalmente l’uso degli apparati radio e informatici.

3Gli esaminandi sono impegnati al mattino, per le prova di ricerca, presso la ex polveriera di Moneliano (Gazzola) e al pomeriggio, per i test di condotta e ubbidienza, presso il Campo di addestramento CRI “Paolo Corbellini”. I componenti della Commissione di esame sono l’Istruttore nazionale Vito Cusmai, l’struttore Valutatore Enrica Sant’Ambrogio e il Maestro Istruttore Marco Pirondi, attuale Delegato tecnico regionale.

Vigolzone. Castagne, musica e spettacoli per la Fiera d’Autunno

Torna la Fiera d’Autunno di Vigolzone. Domenica 8 ottobre, la #festa animerà le piazze e le vie centrali del paese dalle 8 alle 19, con un grande mercato, stand gastronomici e degustazioni, mostre, musica e spettacoli per grandi e bambini.

IL PROGRAMMA

Taglio del nastro, con il saluto del sindaco Rolleri e la benedizione di don Piero Lezoli alle ore 9.45 in via Roma (di fronte alla Cassa di Risparmio).

TRENINO, GONFIABILI E GIOCHI PER I BAMBINI

MOSTRA “LA VITA RURALE E CONTADINA A VIGOLZONE”

Nello spazio espositivo del Centro civico è allestita – a cura dell’associazione Culture per lo Sviluppo Locale con il patrocinio del Comune – la mostra storico-fotografica sulla vita contadina a Vigolzone dal diciassettesimo secolo ai giorni nostri. Inaugurazione alle ore 11, ingresso libero. L’esposizione sarà aperta al pubblico il sabato e la domenica e su appuntamento fino al mercoledì 1 novembre.

VIGOLZONE IN MARCIA

Terza edizione della marcia organizzata dalla G.M. Alta Valnure con percorsi da 6, 14 e 18 Km con passaggio all’interno del parco del castello di Vigolzone. Per i partecipanti sono a disposizione parcheggio, ristori lungo il percorso, docce e spogliatoi al termine della marcia. Partenza dalle 8 alle 9.30 dalla stadio comunale. Quote di partecipazione: 2 euro senza riconoscimento, 5 euro con riconoscimento.

CASTAGNATA BENEFICA IN PIAZZA SERENA

Dalle ore 10 in piazza Serena si possono acquistare castagne e castagnaccio allo stand della Proloco. L’intero ricavato della castagnata e degli stand gastronomici, oltre alle offerte raccolte per trenino e orchestra, saranno donate dalla Proloco alla scuola materna “Orfani di Guerra” di Vigolzone.

STAND GASTRONOMICI

A partire dalle ore 12 in piazza Serena si possono gustare tante specialità della cucina della tradizione preparate dalla Proloco di Vigolzone: tortelli, pisarei, spiedini, salamelle, porchetta e salumi accompagnati dai vini dei colli piacentini. Si può pranzare anche in tutti i bar e nei ristoranti del paese che per l’occasione allestiscono i loro tavoli all’aperto.

MUSICA E DANZE CON L’ORCHESTRA DANIELE CORDANI

A partire dalle ore 15,30 in piazza Serena, spettacolo dell’Orchestra Daniele Cordani. Ingresso a offerta alla balera d’acciaio.

TEATRO DI STRADA IN PIAZZA CASTELLO

In piazza Castello alle 15.30 e alle 17 la compagnia Circo Puntino porta in scena Il Grande Circo di Gregor&Katjusha, uno spettacolo che mischia manipolazione e danza acrobatica con le scope, peripezie sulla ruota tedesca ed equilibrismi sulla giraffa con tre ruote, il tutto acceso dalla magia del fuoco. È uno spettacolo dai risvolti poetici e onirici, ma che non rinuncia a divertire con un finale infuocato coinvolgente. Ingresso libero.

Anche Croce Rossa nel campus medico allestito in piazza Cavalli

PIACENZA – Un sabato dedicato alla salute e alla prevenzione quello organizzato dall’Azienda Sanitaria di Piacenza in collaborazione con le associazioni presenti sul territorio. Tra queste non manca Croce Rossa che ha allestito alcuni point dove i volontari hanno svolto dimostrazioni di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica e controlli gratuiti della pressione.

22046936_1915897005103506_2435949304134947083_nNel campus medico di piazza Cavalli, sono stati allestiti una serie di ambulatori con diversi professionisti. Per accedere al campus i visitatori hanno potuto registrarsi, gratuitamente, nello stand di accoglienza.
Molte le consulenze offerte dai professionisti coinvolti:
– Consulenze diabetologiche e controllo della glicemia
– Informazioni su igiene dentale
– Consulenze e test di medicina riabilitative
– Valutazione del rischio senologico
– Consulenze di allergologia
– Elettrocardiogrammi
– Consulenze di nutrizione
– Visite e test di ortottica e oculistica
– Consulenze e visite ginecologiche
– Moc
– Consulenze nefrologiche
– Spirometrie
– Attivazione del Fascicolo sanitario elettronico