Home / Redazione

Redazione

San Damiano per la quarantena. Il manager della MAE non è il paziente 0

L’Italia è diventato il primo paese in Europa per numero di persone affette da coronavirus: i contagi sono 47 in Lombardia, 12 in Veneto e 1 a Torino.

Le indagini mediche sul presunto “paziente 0” sono giunte a determinare che il manager rientrato dalla Cina il 21 gennaio scorso che è andato a cena con il 38enne di Codogno, il primo contagiato in Lombardia, non può avere contagiato nessuno. Gli esami dimostrano che non ha mai avuto il corona virus e non ha mai sviluppato gli anticorpi. Resta quindi da determinare come il 38enne di Codogno abbia contratto il virus.

Sono state già individuate 2 aree militari per la quarantena, ha spiegato il presidente della Lombardia Fontana, una a Milano Baggio e l’altra a Piacenza, nell’aeroporto di San Damiano.

 

Approvato il progetto di fusione tra Assolombarda e Confindustria Pavia

Milano, 12 febbraio 2020 – È stato approvato oggi all’unanimità, in occasione dell’Assemblea di Assolombarda, il progetto di fusione per incorporazione tra Assolombarda e Confindustria Pavia. Una decisione che conferma quanto già espresso ieri dall’Assemblea di Confindustria Pavia.

Con la fusione, che avrà efficacia dal 1° aprile 2020, Assolombarda conterà più di 6.700 imprese, inserite in un territorio che genera il 58% del valore aggiunto della Lombardia e il 13% di quello italiano e che determina oltre 60 miliardi di euro di export (il 48% del totale lombardo e il 13% di quello nazionale).

Il Presidente di Confindustria Pavia Nicola de Cardenas entrerà, in qualità di Vicepresidente, a far parte della squadra di Presidenza di Assolombarda, presieduta da Carlo Bonomi. Sarà, inoltre, Presidente della sede territoriale di Pavia.

L’aggregazione tra Assolombarda e Confindustria Pavia, che oggi rappresenta 435 imprese di un territorio dalla grande tradizione industriale, è ispirata da una visione di sviluppo economico metropolitano policentrico, volta ad accrescere la capacità competitiva delle sue imprese e a promuovere lo sviluppo dei rispettivi territori.

Una riorganizzazione che, nel segno della Riforma Pesenti, si pone come obiettivo strategico la qualificazione dei servizi, delle competenze e la semplificazione del sistema associativo, mantenendo al contempo radicamento sul territorio, vicinanza alle imprese e rappresentanza.

Metronotte. Sventato furto in un negozio di Via Cittadella.

Metronotte Piacenza interviene presso un negozio di oggetti d’arte e fa scappare i malviventi.

Alle 16 del pomeriggio di domenica 09 agosto la centrale operativa di Metronotte Piacenza rileva un allarme presso un negozio di oggetti d’arte in via cittadella la pattuglia diurna di zona, si precipita sul posto e trova la porta d’ingresso del negozio, sfondata. Un veloce controllo della situazione consente di constatare che i malviventi, colti di sorpresa dall’allarme e dall’arrivo della Guardia Giurata, sono immediatamente fuggiti.
Sul posto poco dopo sono arrivati anche una pattuglia della squadra volante e la titolare, la quale ad un primo controllo, ha potuto verificare che nulla era stato rubato.

Metronotte. Sventato furto presso un bar di Via Martiri della Resistenza

Scatta l’allarme e la pattuglia di Metronotte Piacenza mette in fuga i ladri

Alle 21.30 circa del giovedì sera presso la centrale operativa di Metronotte Piacenza è arrivato l’allarme furto da un bar di Via Martiri della Resistenza. I malviventi stavano tentando il solito furto alle slot machines la pattuglia dei metronotte è giunta tempestivamente sul posto notando dei segni evidenti di forzatura delle porte d’accesso. Il sofisticato sistema d’allarme e l’immediato sopraggiungere della guardia girata hanno però messo in fuga i malfattori.
Sul posto sono intervenute anche le volanti del 113 e la titolare del bar, la quale ha potuto verificare che nulla era stato asportato.

Metronotte.Sventato un furto presso un bar di Borghetto

Due pattuglie dei Metronotte Piacenza intervengono a Borghetto e mettono in fuga i malviventi

Verso le due di questa notte ignoti si sono introdotti in un bar di Borghetto nei pressi di Pontenure. L’allarme collegato con la centrale di Metronotte Piacenza è immediatamente scattato provocando il tempestivo intervento di due pattuglie dell’ Istituto. I malviventi non hanno potuto far altro che abbandonare i lori intenti lasciando la porta spalancata del bar. Vane sono state le ricerche della vettura dei malviventi, immediatamente intraprese dalle guardie giurate.
Sul posto sono giunti anche i Carabinieri di Piacenza e il proprietario del locale che ha potuto constatare lo sventato furto.

Metronotte. Allontanata una donna da un cantiere edile

Una donna bivaccava in un cantiere edile nella zona della stazione di Piacenza ed è stata identificata dalle Guardie Giurate

Intorno all’una di questa mattina, una guardia in servizio di controllo presso un cantiere edile sito nella zona della stazione di Piacenza si accorge che una donna sta bivaccando all’interno di uno degli stabili. L’agente provvede a chiedere spiegazioni in merito alla sua presenza ma, non ottenendo valide giustificazioni, il metronotte informa immediatamente la centrale operativa per richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine. La Questura dà autorizzazione alla guardia giurata ad identificare la persona, trasmettendo tutti i suoi dati alla centrale di Polizia per le verifiche del caso.
Al termine del controllo telematico, le Forze dell’Ordine autorizzano il personale di vigilanza a fare allontanare l’intrusa dal cantiere e a darne informazione al responsabile per procedere ad una eventuale formale denuncia.

Metronotte. La pattuglia di zona sventa un furto a San Nicolò

Durante il pattugliamento i metronotte notano qualcosa che non va e sventano il furto.

Alle 23,30 di ieri sera una pattuglia dei Metronotte Piacenza si è avvicinata ad un azienda di San Nicolò presso cui svolge regolarmente un servizio di ispezione notturna. Improvvisamente dall’azienda è uscito agitatissimo un dipendente ed ha riferito al metronotte di aver sentito dei rumori sospetti sul retro del capannone. L’agente di Metronotte Piacenza si è immediatamente precipitato all’interno della ditta ed ha effettuato una veloce ispezione del punto da cui provenivano i rumori. Qui ha trovato, posti accanto ad una finestra dello stabile, due pale ed un estintore evidentemente abbandonati in tutta fretta da qualcuno che stava tentando un’effrazione. Il metronotte ha ispezionato prontamente i paraggi dell’azienda ma i malviventi, che evidentemente avevano visto in lontananza l’arrivo della pattuglia, si sono velocemente dileguati senza lasciare altra traccia.
Gli oggetti sono stati recuperati e riportati all’interno dell’azienda e la pattuglia dei Metronotte Piacenza ha ripreso l’attività di pattugliamento dell’abitato di San Nicolò.

Metronotte. Sventato furto presso un’abitazione nella zona di Rivalta

Pattuglia di Metronotte Piacenza interviene e mette in fuga i malviventi.

Tempestivo intervento, stanotte, delle pattuglie di Metronotte Piacenza presso un’abitazione di Canneto Sopra in comune di Gazzola. Le guardie giurate sono intervenute su segnalazione del proprietario dell’abitazione, allarmato da alcuni rumori. Le pattuglie dei Metronotte sono intervenute in cinque minuti ed hanno immediatamente setacciato la zona per cercare di fermare i malviventi. Questi però, visto il tempestivo arrivo delle due vetture di Metronotte, si sono letteralmente volatilizzati senza avere il tempo di rubare alcunché e soprattutto senza danneggiare niente.
Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione i quali hanno verificato lo sventato furto e l’assenza di danneggiamenti.

Metronotte. Sventato furto di pneumatici a Fiorenzuola

Le immagini delle telecamere mostrano tre malviventi che fuggono all’ arrivo dei Metronotte Piacenza.

Stanotte verso le tre, la pattuglia di zona di Metronotte Piacenza , allertata dalla centrale operativa, è intervenuta presso l’azienda Alseno Gomme. Il vigilante ha immediatamente notato dei container con evidenti segni di effrazione. Il tempestivo intervento della pattuglia ha però fatto fallire il tentativo di furto come si è potuto verificare dalle immagini registrate dall’ impianto video. I tre malviventi all’ arrivo della pattuglia dei Metronotte sono dati ad una fuga precipitosa senza avere il tempo di rubare nulla.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Fiorenzuola .

Metronotte. Sventato furto alla Co.Ge.Co. di Via Ongina

Ignoti forzano la porta d’ingresso ma non portano a termine il colpo grazie al tempestivo intervento di Metronotte Piacenza

E’ circa mezzanotte, quando alla Centrale Operativa di Metronotte Piacenza giunge l’allarme proveniente dalla Co.Ge.Co di Via Ongina a Piacenza. Prontamente due pattuglie di Metronotte Piacenza giungono sul posto ed effettuano un primo controllo riscontrando due porte forzate. La centrale operativa avvisa immediatamente il reperibile, il quale giunto sul posto conferma il tentativo di intrusione da parte di ignoti. Il tempestivo arrivo delle guardie, anche stavolta ha reso vani gli sforzi dei ladri che si sono prontamente dileguati.
I controlli effettuati hanno potuto confermare che nulla è stato rubato.