Home / Germana Berton

Germana Berton

Sabato 30 marzo: incontro con l’autore Romano De Marco

“Rassegna di incontri con l’autore”

Si conclude Sabato 30 marzo la Rassegna di incontri con l’autore organizzata dalla Biblioteca comunale Passerini Landi. Dialoga con gli autori Benedetta Barbieri.

Sabato 30 marzo: incontro con Romano De Marco

Romano De Marco è responsabile della sicurezza di uno dei maggiori gruppi bancari italiani.

Esordisce nel 2009 nel Giallo Mondadori con Ferro e Fuoco. Nel 2011 esce Milano a mano armata (Foschi, Premio Lomellina in Giallo 2012). Con Fanucci pubblica nel 2013 A casa del diavolo e con Feltrinelli Morte di luna, Io la troverò e Città di polvere. Per Piemme nel 2017 esce L’uomo di casa, che ottiene un grande successo di pubblico e di critica, finalista del Premio Scerbanenco e vincitore del Premio dei Lettori. I suoi racconti sono apparsi su giornali e riviste, tra cui Linus e il Corriere della Sera, e sui periodici del Giallo Mondadori.

Il libro: Se la notte ti cerca

Il brutale omicidio di Claudia Longo, single cinquantenne, nell’esclusivo quartiere Parioli, a Roma, sembra opera di un amante occasionale. Uno dei tanti che la donna era solita ospitare in casa. L’unica a non pensarla così è il commissario Laura Damiani, tornata nella capitale dopo una devastante esperienza lavorativa a Milano. La poliziotta scopre delle connessioni fra quell’omicidio e le morti, apparentemente accidentali, di altre donne sole. Le vittime erano tutte clienti di un raffinato locale per incontri, nel quartiere Eur, il Single. L’unico modo che Laura ha per vederci chiaro è infiltrarsi nel locale, come cliente, all’insaputa dei suoi superiori. Sarà l’inizio di un viaggio allucinante nei misteri di una vita notturna fatta di trasgressione, vizio, segreti innominabili. Laura avrà l’occasione di guardare dentro se stessa e misurarsi con la propria solitudine e i fantasmi di una esistenza perennemente al bivio fra la totale dedizione al lavoro e la scelta di una vita personale più appagante. Ma dovrà fare i conti anche con un’altra realtà: c’è ancora un assassino in circolazione. E il suo prossimo obiettivo sembra essere proprio lei…

DOVE E QUANDO:
Sabato 30 marzo – ore 17:30
Biblioteca Comunale Passerini-Landi
Via Carducci 14 – Piacenza

INFO:
biblioteca.passerinilandi@comune.piacenza.it
www.passerinilandi.piacenza.it
www.facebook.com/passerinilandi

Sabato 9 marzo: incontro con Rosa Teruzzi

“Rassegna di incontri con l’autore”

La biblioteca comunale Passerini Landi presenta una serie di incontri sul mestiere di scrivere, sul mondo della letteratura attuale e sulle peculiarità del genere noir. Questo Sabato l’incontro si sposta al Punto Prestito Sala Studio Besurica in via Perfetti 2. Dialoga con gli autori Benedetta Barbieri.

Sabato 9 marzo: incontro con Rosa Teruzzi

Rosa Teruzzi vive e lavora a Milano. Ha pubblicato diversi romanzi e racconti. Esperta di cronaca nera, è caporedattore della trasmissione televisiva Quarto grado (Retequattro)

Per scrivere, si ritira sul lago di Como, in un vecchio casello ferroviario, dove colleziona libri gialli. Per Sonzogno ha pubblicato La sposa scomparsa (2016) e La fioraia del Giambellino (2017). Non si uccide per amore (2018) è il terzo volume della serie che vede come protagoniste le tre investigatrici milanesi.

Il libro: Non si uccide per amore

Un biglietto, ormai ingiallito, trovato in una vecchia camicia a quadri nel fondo di un armadio, riporta la memoria di Libera, la fioraia del Giambellino, all’episodio più doloroso della sua vita. Quella camicia è del marito, ucciso vent’anni prima senza che mai sia stato trovato il colpevole, e quel biglietto sembra scritto da una donna. Ma tanto tempo è passato: perché riaprire antiche ferite? Libera ha sempre cercato di dimenticare, piano piano ha messo su un’attività che funziona, se la cava abbastanza bene, altri uomini la sfiorano e la corteggiano. Eppure, quel buco nero della sua esistenza continua a visitare le sue notti insonni, tanto più che, ora lo vede bene, alcuni particolari, nell’archiviazione del caso, la convincono sempre meno. E così, dopo essersi improvvisata detective, nei romanzi precedenti, per risolvere i casi degli altri, questa volta Libera vuole trovare il coraggio per rivangare le vicende del suo passato. Con l’aiuto della madre, eccentrica insegnante di yoga dalla battuta facile e dai costumi spregiudicati, e di una giovane cronista di nera con un sesto senso per i misteri, e nonostante la vana opposizione della figlia poliziotta, Libera si spingerà dalla sua Milano fino in Calabria, per trovare una risposta alle domande che la opprimono da vent’anni e per guardare in faccia l’amara verità. E per scoprire che forse il nemico si nasconde molto più vicino di quanto avesse mai immaginato.

DOVE E QUANDO:
Sabato 9 marzo – ore 17:30
Punto Prestito Besurica
via Perfetti 2 – Piacenza

INFO:
biblioteca.passerinilandi@comune.piacenza.it
www.passerinilandi.piacenza.it
www.facebook.com/passerinilandi

Sabato 9 febbraio torna anche Piacenza la Giornata di Raccolta del Farmaco

In oltre 4.500 farmacie che espongono la locandina della #GRF19sarà possibile acquistare un farmaco da banco da donare agli indigenti. I medicinali saranno consegnati ad uno degli oltre 1.750 enti assistenziali convenzionati con Banco Farmaceutico.
In Italia, nel 2018,
539.000
persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti in Italia) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare.

Sabato 9 febbraio 2019 torna in tutta Italia la XIX edizione della GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. In 104 Province, nelle oltre 4.500 farmacie che aderiscono all’iniziativa e ne espongono la locandina, sarà possibile, grazie alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di circa 20.000 volontari, acquistare uno o più medicinali da banco da donare alle persone indigenti. I farmaci acquistati saranno consegnati direttamente agli oltre 1.700 enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Durante la GRF del 10 febbraio 2018, sono state raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro. Ne hanno beneficiato oltre 539.000 persone assistite dagli enti convenzionati. In 18 anni, la GRF ha raccolto più di 4.700.000 farmaci, per un controvalore superiore a 28 milioni di euro.

In Provincia di Piacenza hanno aderito alla XIX GRF 25 farmacie. I farmaci raccolti saranno consegnati a 19 enti assistenziali del territorio. Durante la GRF del 2018 sono stati raccolti 3.006 confezioni di farmaci, grazie ai quali sono state aiutate 2.006 persone bisognose assistite dagli enti caritativi del territorio convenzionati con Banco Farmaceutico.

La GRF si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Aifa, Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici e BFResearch. L’iniziativa è realizzata con il sostegno di Intesa Sanpaolo (Partner Istituzionale), Teva, Doc, EG EuroGenerici, Comieco, Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai e Pubblicità Progresso.

In Italia, nel 2018, 539.000 persone povere (il 10,7% dei poveri assoluti) si sono ammalate e hanno chiesto il sostegno degli enti per potersi curare. In 5 anni (2013–2018), la richiesta di farmaci da parte degli enti è aumentata del 22%, mentre nel 2018, a causa di spese più urgenti (cioè non rinviabili), le famiglie povere hanno destinato alla salute solo il 2,54% della propria spesa totale (contro il 4,49% delle famiglie non povere). Le famiglie povere, in particolare, hanno potuto spendere solo 117 euro l’anno per curarsi (con un aggravio di 11 euro in più rispetto all’anno precedente), mentre il resto delle famiglie ne ha potuti spendere 703 (+8 euro rispetto all’anno precedente). 

La Giornata di Raccolta del Farmaco 2019 si svolgerà anche nella Repubblica di San Marino e ha ottenuto l’Alto Patrocinio degli Eccellentissimi Capitani Reggenti e il Patrocinio del Congresso di Stato e dell’Istituto per la Sicurezza Sociale.

“Tutti i poveri hanno bisogno di coperte, di alimenti, di vestiti; e, soprattutto, di lavoro. Non tutti i poveri, però – è opinione comune – hanno bisogno di farmaci. Non sempre, almeno, ma solo quando si ammalano. Ecco: questo, in verità, capita molto più spesso, e in misura ben più drammatica, di quanto si immagini. Nel 2018, quasi 540.000 persone in stato di povertà hanno avuto bisogno di medicine, ma non hanno potuto acquistarle. Tuttavia, si sono potute curare ugualmente, grazie all’aiuto degli enti assistenziali. Partecipare alla Giornata di Raccolta del Farmaco e donare una medicina che sarà consegnata agli enti del proprio territorio è il modo più intelligente per aiutare il mondo della solidarietà e del Terzo settore a fare il proprio lavoro; è il modo più semplice per fare una cosa giusta” afferma Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

“Anche quest’anno le farmacie partecipano con impegno ed entusiasmo alla Giornata di Raccolta del Farmaco. In farmacia viviamo in quotidiano contatto con situazioni di grave disagio economico. Sono sempre più numerose le persone che non possono permettersi un farmaco e rinviano le cure o addirittura rinunciano” dichiara Marco Cossolo, presidente di Federfarma nazionale. “Lo spirito di solidarietà è un valore fondante della farmacia in quanto struttura socio-sanitaria di riferimento sul territorio e contraddistingue la nostra professionalità”.

Venerdì 22 febbraio: incontro con Roberto Perrone

“Rassegna di incontri con l’autore”

La biblioteca comunale Passerini Landi presenta una serie di incontri sul mestiere di scrivere, sul mondo della letteratura attuale e sulle peculiarità del genere noir. Dialoga con gli autori Benedetta Barbieri.

Venerdì 22 febbraio: Roberto Perrone

Incontro con Roberto Perrone, giornalista e scrittore italiano, ha scritto per l’Avvenire, Il Giornale e Il Corriere della Sera. Nato a Rapallo, vive oggi a Milano.

Ha pubblicato quattro romanzi: Zamora e La Lunga (Garzanti), Averti trovato ora (Mondadori), La seconda vita di Annibale Canessa (Rizzoli) e L’estate degli inganni (Rizzoli), oltre alla serie per ragazzi “Banana Football Club” e a quattro libri di ricette per tifosi di calcio tutti editi da Fabbri.

DOVE E QUANDO:
Venerdì 22 febbraio – ore 17:30
Biblioteca Comunale Passerini-Landi
Via Carducci 14 – Piacenza

INFO:
biblioteca.passerinilandi@comune.piacenza.it
www.passerinilandi.piacenza.it
www.facebook.com/passerinilandi

Sabato 9 febbraio: incontro con Alessandro Robecchi

“Rassegna di incontri l’autore”

La biblioteca comunale Passerini Landi presenta una serie di incontri sul mestiere di scrivere, sul mondo della letteratura attuale e sulle peculiarità del genere noir. Dialoga con gli autori Benedetta Barbieri.

Sabato 9 febbraio: Alessandro Robecchi

Incontro con Alessandro Robecchi, giornalista professionista dal 1982, scrive oggi per Il Fatto Quotidiano.

Dal 2007 è tra gli autori degli spettacoli di Maurizio Crozza, in televisione su Nove e in teatro. In TV conduce, dal 2008, Doc3, programma di Rai 3 che presenta una raccolta della produzione documentaristica italiana e internazionale. Sempre per Rai 3 è, dal 12 ottobre 2009 con lunghe interruzioni, autore con Peter Freeman della striscia quotidiana Figu – Album di persone notevoli, collezione di mini-biografie; seguita all’esperienza quinquennale della trasmissione Verba volant, dedicata alle parole della lingua italiana. Tra le esperienze televisive precedenti, i corsivi di Ballarò (Rai 3), e la collaborazione con la trasmissione Markette – Tutto fa brodo in TV di Piero Chiambretti (LA7).

L’esordio nella narrativa risale al 2014, con il noir Questa non è una canzone d’amore (Sellerio, 2014), giunto alla sesta edizione e di imminente pubblicazione in Spagna (Ediciones Salamandra). Nel 2015 è uscito Dove sei stanotte, sempre edito da Sellerio, con lo stesso protagonista della serie, Carlo Monterossi. Ad inizio 2016 ha pubblicato il suo nuovo romanzo, Di rabbia e di vento, edito da Sellerio, ancora con il suo personaggio Carlo Monterossi come protagonista. Nel 2017, sempre per Sellerio e con il personaggio di Carlo Monterossi, ha pubblicato il quarto romanzo della serie, Torto Marcio. L’11 gennaio 2018 è stato pubblicato da Sellerio il suo nuovo romanzo, Follia maggiore, che vede come protagonisti Carlo Monterossi, Oscar Falcone ed i sovrintendenti di polizia Ghezzi e Carella.

DOVE E QUANDO:
Sabato 9 febbraio – ore 17:30
Biblioteca Comunale Passerini-Landi
Via Carducci 14 – Piacenza

INFO:
biblioteca.passerinilandi@comune.piacenza.it
www.passerinilandi.piacenza.it
www.facebook.com/passerinilandi

Farmacia Camillo Corvi – Piacenza

PREMIATA FARMACIA CAMILLO CORVI

della Dr.ssa Mencini Elena
Via Giordano Bruno 54 – 29121 PIACENZA
Tel. 0523 338555

Siamo specializzati in prodotti fitoterapici e naturali. Offriamo inoltre servizi di autoanalisi del sangue, misurazione della pressione, test intolleranze alimentari, omeopatia e fitoterapia, consulenza nutrizionale e dietetica, analisi acqua, MOC calcaneare, preparazioni galeniche, controllo insufficienza venosa, controllo saturazione ossigeno.
La farmacia posta in zona centrale dispone di un reparto cosmetico all’avanguardia e in grado di rispondere e soddisfare tutte le richieste.
Le marche presenti nel nostro reparto sono: Darphin, Skinceuticals, Korff, Delarom, Codigen, Rilastil, Roger&Gallet.
Effettuiamo nell’arco dell’anno giornate di trattamento viso e corpo con il supporto di estetiste diplomate in modo di permettere alla clientela di testare i prodotti cosmetici e le novità in anteprima.
Facciamo della cortesia e della gentilezza la nostra missione poiché riteniamo che chi entra in farmacia abbia il diritto di trovate un ambiente oltreché competente, accogliente e disponibile.

Joe Bastianich conquista il Teatro Verdi di Fiorenzuola

Joe Bastianich Vino Veritas FIORENZUOLA (PIACENZA) – Cosa spinge Joe Bastianich, imprenditore e uomo di spettacolo con un patrimonio personale stimato in 15 milioni di dollari e un fatturato annuo che supera i 250 milioni, a prendere un aereo da New York per venire a suonare la chitarra e a cantare nel teatro di una piccola città emiliana? Come giudice di Master Chef e come personaggio televisivo ha un pubblico di milioni di fan in Italia, USA e nel resto del mondo: perché, quindi, è stato così felice del “sold out” al Teatro Verdi di Fiorenzuola D’Arda?

Ma procediamo con ordine. “Vino Veritas” è uno spettacolo scritto dallo stesso Joe Bastianich che unisce alcune delle sue più grandi passioni come il vino e la musica, spaziando tra monologhi e momenti musicali. Quello che è andato in scena al Verdi è stato uno show onesto, schietto e sincero, con i suoi pregi (primo fra tutti il fatto che Joe canta molto bene) e i suoi difetti (come i tempi ogni tanto si inceppano). Gli aneddoti che il Restaurant Man racconta sono ricchi di particolari, divertenti e toccanti, così come le canzoni che raccontano la sua vita e mettono in musica i suoi momenti più difficili.

Si è trattato di piccolo show fatto col cuore e il pubblico lo ha certamente apprezzato. E per rispondere alle domande iniziali possiamo citare una frase dello stesso Bastianich recitata durante lo show. “la chitarra è un po’ la mia forma di terapia: costa meno delle sedute dallo psicologo. Nelle mie canzoni si parla di amore, solitudine, delle mie paure, del mio futuro e del mio passato… insomma è la mia vita. Quello che vedete in televisione è un personaggio. In Vino Veritas sul palco c’è il vero Joe e spero che vi piaccia”.

 
ALCUNE IMMAGINI DELLO SPETTACOLO E DEL “DIETRO LE QUINTE”

UN BREVE MOMENTO DELLO SPETTACOLO “VINO VERITAS” DI JOE BASTIANICH TRASMESSO IN DIRETTA SUI SOCIAL

Farmacia Bonora – Piacenza

FARMACIA BONORA

del Dr. Bonora Maurizio
Via Genova, 20 – 29121 PIACENZA
Tel. 0523.711854

La Farmacia Bonora, nell’ambito dei servizi offerti alla propria clientela, garantisce la misurazione della pressione arteriosa, la rilevazione dell’altezza e del peso corporeo, le prenotazioni CUP.
In zona adibita è effettuabile l’autoanalisi del sangue con rilevazione della glicemia, del profilo lipidico (HDL – LDL – COLESTEROLO TOTALE – TRIGLICERIDI) delle transaminasi, della creatinina e dell’acido urico.
Con l’ausilio di uno staff competente e costantemente aggiornato e grazie al supporto di prestigiose case produttrici di cosmetici e cosmeceutici, vengono organizzate nel corso dell’anno, giornate di incontro per effettuare gratuitamente l’analisi del capello e della pelle del viso.

Farmacia Raimondi – Piacenza

FARMACIA RAIMONDI

della Dr.ssa Paola Raimondi
Via E. Pavese, 86 – 29121 PIACENZA
Tel. 0523.480000

Aperto: dal Lunedì al Sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15.30 alle ore 19:30
Chiuso: il Mercoledì pomeriggio

SERVIZI:
Misurazione della pressione, peso corporeo, prenotazioni Cup e autoanalisi del sangue: 
trigliceridi, colesterolo, glicemia e test intolleranze.

La Farmacia Raimondi situata in Via E. Pavese 86 (angolo via Stradella) offre alla propria clientela un’ampia gamma di prodotti farmaceutici, parafarmaceutici, galenici, omeopatici, fitoterapici, cosmetici, veterinari,articoli ortopedici e alimenti speciali.
Uno staff disponibile, costantemente aggiornato e sempre pronto alle esigenze della clientela, sotto la guida attenta e consapevole della dr.ssa Paola e del fratello dr. Alberto , è a disposizione per ascoltare e suggerire quanto più opportuno riguardo sia le principali patologie stagionali che la prevenzione e lo screening. In farmacia potrete trovare un reparto dermo-cosmetico attento alle novità sia dermatologiche che cosmetiche,per la prevenzione,la cura e la protezione della pelle,anche dei più piccoli,con un area a loro dedicata. Inoltre periodicamente vengono organizzate giornate dedicate alla bellezza e alla salute di viso corpo e capelli in collaborazione con i brand più prestigiosi presenti in farmacia, di cui potrete trovare le date sulla pagina facebook della farmacia.