Home / Notizie / Cronaca / Manutenzione del verde, accolto il ricorso: il Comune dovrà pagare 65.000 euro a Geocart
verde pubblico piacenza degrado

Manutenzione del verde, accolto il ricorso: il Comune dovrà pagare 65.000 euro a Geocart

PIACENZA – E’ ormai un storia infinita quella relativa alla manutenzione del verde pubblico del Comune di Piacenza. In Consiglio Comunale si è tornati a parlare del fatto che il tribunale amministrativo regionale per l’Emilia Romagna ha accolto il ricorso della cooperativa piacentina Geocart a cui è stato riconosciuto un importo di 65.000 euro. Contestualmente è stata dichiarata illegittima la gara da oltre due milioni di euro indetta dal Comune di Piacenza (Assessorato all’Ambiente guidato da Paolo Mancioppi) per il lotto numero 2 dell’appalto per la manutenzione del verde pubblico, assegnata nel maggio 2019 alla cordata guidata dalla cooperativa cremonese Cuore Verde.

Per i piacentini, ormai è chiaro, si è concretizzato il vecchio adagio: oltre al danno (il verde pubblico versa ancora, dopo anni, in condizioni difficilmente accettabili in buona parte della città), c’è la beffa che consiste in un pagamento extra da sborsare a chi, secondo il TAR, ha subito un danno ingiusto.

 

Potrebbe interessarti

Coronavirus. Nuova ondata di contagi e nuovi lockdown nel mondo

Nel Nord della Spagna, nella zona di Segrià, a seguito di dati che confermano un …

Lascia un commento