Home / Notizie / Cronaca / All’esame per la patente con il microfono. Scatta la denuncia per un 36enne

All’esame per la patente con il microfono. Scatta la denuncia per un 36enne

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di falsità ideologica e falsa attribuzione di lavori altrui un 36enne originario della Nigeria e residente in provincia, fermato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Piacenza intorno alle 10:00 della mattinata di mercoledì 22 gennaio. I militari sarebbero intervenuti durante gli esami di teoria per il conseguimento della patente di guida, a causa della segnalazione di un’esaminatrice, che avrebbe sospettato l’utilizzo di un dispositivo elettronico da parte di uno dei candidati.

I militari avrebbero così controllato il 36enne, che non parlava e non comprendeva bene la lingua italiana: su di lui avrebbero trovato due telefoni cellulari ed un dispositivo elettronico piuttosto sofisticato, in grado di connettersi con l’esterno. Il dispositivo è stato sequestrato, e per l’uomo è scattata la denuncia.

Potrebbe interessarti

Coronavirus Piacenza

San Damiano per la quarantena. Il manager della MAE non è il paziente 0

L’Italia è diventato il primo paese in Europa per numero di persone affette da coronavirus: …