Home / Eventi / Sabato 28 dicembre. Le atmosfere e la passionalità dell’opera italiana si trasferiscono per una sera al Milestone

Sabato 28 dicembre. Le atmosfere e la passionalità dell’opera italiana si trasferiscono per una sera al Milestone

Due talenti della terra di Puccini, ovvero il pianista Riccardo Arrighini e il trombettista Andrea Tofanelli, saranno i protagonisti dell’ultimo concerto del 2019 del Milestone, sede storica del Piacenza Jazz Club, situato in via Emilia Parmense 27 a Piacenza, in programma sabato 28 dicembre alle 22.00 (ingresso gratuito con tessera dell’associazione Piacenza Jazz Club o ANSPI).

Dopo tanti anni di esperienza con la musica classica e lirica in chiave jazz, iniziata nel 2005 col concerto di Melbourne, il pianista toscano Riccardo Arrighini dà corpo al progetto “OperiAmo” insieme allo straordinario trombettista di Torre del Lago Andrea Tofanelli, con il quale propone il meglio del suo repertorio di lirica in jazz. I due artisti, oltre ad avere una brillante carriera come solisti, da tempo e con grande successo portano avanti un sodalizio nato ai tempi del Conservatorio, che entrambi hanno frequentato a Lucca, che si è consolidato grazie alla viva passione per la loro città di origine e soprattutto per Giacomo Puccini. “OperiAmo”, che presto diventerà un disco, punta a far rivivere le atmosfere e la passionalità dei nostri grandi Maestri dell’Opera italiana, famosa in tutto il mondo per le grandi melodie, e le arricchisce con i suoni e gli stili caratteristici del Jazz, quali l’improvvisazione, il ritmo e la riarmonizzazione.

Poderoso è il lavoro di adattamento che Riccardo Arrighini scrive per le arie prescelte. Arrighini, d’altra parte, è il pianista che ha fuso proprio la musica classica con il jazz: con i propri arrangiamenti si pone l’obiettivo di riportare una ventata di freschezza alle opere dei grandi compositori, passando però attraverso la cultura e l’esperienza trentennale di musica studiata, suonata e insegnata. Grazie ad un trombettista d’eccezione, qual è Andrea Tofanelli, conteso dalle orchestre e big band di tutta Italia, gli arrangiamenti di Arrighini alternano momenti spiritosi ad altri di grande intensità, il tutto senza tradire la tensione drammaturgica delle opere nella loro versione originale.

Per maggiori informazioni si consiglia di visitare il sito www.piacenzajazzclub.it e seguire le sue pagine social su facebook, twitter e instagram.

Potrebbe interessarti

Sabato 25 gennaio. Il Giallo e Nero incontra Marilù Oliva

Sarà Marilù Oliva con il suo ultimo romanzo Musica sull’abisso (HarperCollins) la protagonista del secondo …