Home / Notizie / Cronaca / L’ex Chiesa del Carmine riapre come tempio dell’innovazione
Ex Carmine Piacenza

L’ex Chiesa del Carmine riapre come tempio dell’innovazione

Ex Chiesa Carmine PiacenzaUn’inaugurazione lungamente attesa per tutta la comunità piacentina, quella che ha visto questo pomeriggio l’ex Chiesa del Carmine aprire le proprie porte e accogliere istituzioni, autorità e cittadinanza all’evento di avvio del progetto Laboratorio Aperto Piacenza, ovvero il soggetto che d’ora in avanti avrà la missione di donare nuova vita alla fruibilità e alla funzione di questo suggestivo luogo. Una missione la cui parola d’ordine è innovazione, tecnologia, soluzioni all’avanguardia, da applicare ai più svariati ambiti di interesse per il territorio come la ,mobilità, la logistica, l’ambiente, la cultura e il turismo.

Il Laboratorio Aperto Piacenza è un nuovo spazio fruibile dai cittadini e dalle imprese che ospita e promuove al suo interno attività di formazione, eventi a tema, spazi attrezzati con tecnologie all’avanguardia e tanto altro.

Scopo del progetto, quello di promuovere iniziative che possano apportare un tangibile cambiamento favorendo l’incontro tra domanda e offerta di soluzioni innovative, in particolare nell’ambito della mobilità sostenibile e della logistica, ma anche dell’ambiente, della cultura, del turismo e tanto altro.

Il Laboratorio Aperto Piacenza è inserito nel prestigioso contesto dell’ex Chiesa del Carmine, il cui recupero rientra nel percorso di attivazione del concetto di Smart City e fa parte integrante del network di  Laboratori Aperti della Regione Emilia Romagna che collaborano in materia di innovazione su tutto il territorio.

Potrebbe interessarti

Papa Francesco Urbi et Orbi Coronavirus

Coronavirus. La preghiera e la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco

La preghiera e la benedizione ‘Urbi et Orbi’ di Papa Francesco, nell’emergenza coronavirus, è stata trasmessa in diretta …