Home / Notizie / Cronaca / Accusato di revenge porn. Dopo il tradimento diffuse le foto intime dell’ex compagna

Accusato di revenge porn. Dopo il tradimento diffuse le foto intime dell’ex compagna

Piacenza. Ha avuto inizio il processo per il primo caso nella nostra città di revenge porn, reato che coinvolge i casi in cui materiale privato e sessualmente esplicito è condiviso senza il consenso degli interessati. La vicenda coinvolgerebbe un 51enne, la sua compagna 40enne, ed un collega: l’uomo, scoperta la tresca tra i due, avrebbe chiesto spiegazioni sulla cosa durante una serata in cui si sarebbero trovati insieme, ed avrebbe ricevuto reazioni differenti dai due interessati.

Mentre la donna avrebbe ammesso, infatti, l’amante avrebbe continuato a negare, fino a quando la donna avrebbe acconsentito a consegnare il suo cellulare al 51enne, dove avrebbe trovato le prove: alcune foto intime che ritraevano i due amanti. Il 51enne avrebbe tuttavia inviato le immagini alla moglie dell’amante di lei, oltre che, forse, ad altri conoscenti.

L’uomo avrebbe dichiarato intenzione di rovinarla in tale maniera, mentre secondo quanto raccontato dalla vittima la vicenda sarebbe avvenuta al culmine di una relazione durante la quale avrebbe ricevuto percosse e maltrattamenti. Sarebbe stata una minaccia di utilizzare le sue armi a spingere la piacentina a cercare aiuto, sporgendo denuncia. Secondo la difesa dell’uomo, tuttavia, al momento indagato per diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti e per maltrattamenti in famiglia, il reato non sussisterebbe, in quanto sarebbe stata la donna a consegnare il telefono all’ex compagno.

Potrebbe interessarti

1,5 milioni di contagi e quasi 90.000 morti. Dalla Cina dati poco trasparenti

Lo sviluppo del coronavirus nel mondo, con la recente esplosione del contagio anche negli USA, …