Home / Notizie / Cronaca / Ballerina di lap dance ottiene da uno studente 100mila euro. Richiesti 2 anni per circonvenzione di incapace

Ballerina di lap dance ottiene da uno studente 100mila euro. Richiesti 2 anni per circonvenzione di incapace

Piacenza. È di due anni di reclusione la pena richiesta dal Pubblico Ministero per una giovane di origini romene, accusata di circonvenzione di incapace per una vicenda iniziata nel 2012 e continuata fino al 2017. La ragazza, di professione ballerina di lap dance, avrebbe ottenuto da uno studente universitario piacentino un totale di quasi 100mila euro, in quanto quest’ultimo l’avrebbe considerata la sua ragazza.

Alla fine, però, sentendosi preso in giro, lo studente avrebbe chiesto un risarcimento di oltre 200mila euro; una perizia psichiatrica avrebbe accertato una fragilità emotiva da parte dello studente, che secondo l’accusa la ballerina (sposatasi nel 2013 con un altro uomo) avrebbe sfruttato a suo favore. Secondo la difesa, però, tra i due vi sarebbe stata un’amicizia, e non una relazione, e la ragazza sosterrebbe che il giovane avrebbe dichiarato di essere un medico, e non un laureando. La sentenza è stata rinviata a gennaio 2020.

Potrebbe interessarti

Borgotrebbia. In fuga dopo l’alt della polizia si schiantano contro il guard rail

Borgotrebbia (Piacenza). Sarebbero tre i ragazzi che si trovavano a bordo di un’automobile che, intorno …