Home / Notizie / Cronaca / Truffe agli anziani. 85enne raggirata da un finto tecnico: “Troppo mercurio nell’acqua”

Truffe agli anziani. 85enne raggirata da un finto tecnico: “Troppo mercurio nell’acqua”

Piacenza. Sono in corso indagini da parte della polizia a proposito dell’ennesima truffa messa a segno ai danni di un’anziana piacentina. La donna, un’85enne residente in via Machiavelli, sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto, che, suonato il campanello, si sarebbe introdotto come un addetto al servizio idrico, sopraggiunto per effettuare controlli a causa di “dosi eccessive di mercurio nelle acque”. A suo dire, la sostenza avrebbe potuti danneggiare denaro e preziosi, che sarebbero dovuti essere riposti nel frigorifero in modo da preservarne l’integrità nel corso dei controlli.

La donna sarebbe così stata convinta a fare quanto suggerito, e solo più tardi, dopo l’intervento di un complice e l’allontanamento di entrambi, si sarebbe resa conto della scomparsa dei suoi gioielli, per un bottino di circa 3mila euro.

Potrebbe interessarti

Strada Caorsana. Violento scontro tra un’Audi A4 e una Citroen Cactus

Piacenza. Violento scontro tra due automobili nel corso della serata di venerdì 13 dicembre, lungo …