Home / Notizie / Cronaca / Stalking, divieto di avvicinamento. In carcere dopo nuove denunce di persecuzioni

Stalking, divieto di avvicinamento. In carcere dopo nuove denunce di persecuzioni

Piacenza. Sono scattate le manette per un 48enne di Lugagnano, già arrestato nel corso del novembre dello scorso anno. L’uomo, che avrebbe perseguitato l’ex moglie con appostamenti, insulti, e persino speronando la sua automobile, avrebbe patteggiato una pena di due anni per stalking e maltrattamenti in famiglia, ed avrebbe così ricevuto un divieto di avvicinamento nei confronti della donna.

Dopo tre evasioni e dopo la denuncia di ulteriori persecuzioni, tuttavia, è stato condotto in carcere.

Potrebbe interessarti

Caos sulle passeggiate. Allarme di Piacenza e Lombardia: così si allenta la tensione

PIACENZA – I primi timidi risultati sul calo dei ricoveri sono figli del sacrificio dei …