Home / Notizie / Cronaca / Amazon sostiene l’Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna

Amazon sostiene l’Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna

Nell’ambito dell’iniziativa Amazon Goes Gold a sostegno della lotta ai tumori dell’infanzia, Amazon ha effettuato una donazione a favore di AGEOP, l’Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica del Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna, all’interno del Reparto di Oncoematologia Pediatrica “Lalla Seràgnoli”. AGEOP è nata nel 1982 da un gruppo di genitori che cercavano un modo concreto per stare accanto ai propri figli ammalati di tumore e tutti quelli che si sarebbero trovati a vivere la stessa difficile e dolorosa situazione. Il loro obiettivo era creare una rete attiva, accogliente e solidale che sostenesse il dolore e le profonde difficoltà che la malattia oncologica di un bambino porta con sé.

Un gruppo di dipendenti del centro di distribuzione e del centro di smistamento di Castel San Giovanni (PC), e del deposito di smistamento di Crespellano (BO) si è recato presso l’Ospedale dove sono stati consegnati gli articoli selezionati dai responsabili di AGEOP. L’ordine, effettuato tramite un buono su Amazon.it, includeva dei giochi per la ludoteca e alcuni prodotti per le case di accoglienza che l’associazione mette gratuitamente a disposizione delle famiglie dei piccoli pazienti oncologici.

Le donazioni realizzate da Amazon nell’ambito del Goes Gold continueranno nelle prossime settimane: i centri di distribuzione, i centri di smistamento, i depositi di smistamento e le altre sedi dell’azienda contribuiranno a sostenere strutture sanitarie e associazioni che si occupano di aiutare bambini affetti da tumore e le loro famiglie in tutto il Paese.

Ogni anno sono oltre 300.000 i bambini a cui viene diagnosticato un tumore. Tra le malattie non trasmissibili, il cancro rappresenta la principale causa di decesso in età infantile nel mondo. Per questo motivo, a settembre, mese dedicato ai tumori dell’infanzia a livello globale, Amazon ha lanciato #AmazonGoesGold, non solo per sensibilizzare gli individui in merito a questo tema, ma anche per richiamare l’attenzione sul preziosissimo lavoro svolto da tante associazioni e organizzazioni, per migliorare il tasso di sopravvivenza e trovare cure efficaci per sconfiggere i tumori infantili.

Come gesto di solidarietà, migliaia di dipendenti Amazon si sono recati nei giorni scorsi al lavoro in pigiama, in Italia e in tutta Europa, Nord America, Australia e Giappone. Il pigiama, infatti, è la ‘divisa’ che ogni bambino indossa nella sua battaglia quotidiana contro il tumore.

Potrebbe interessarti

Strana routine per Madonna. “Dopo il bagno nel ghiaccio bere l’urina fa bene”

A 61 anni non ha ancora finito di stupire Madonna, la celebre cantante che, nel …