Home / Notizie / Connessioni sicure nello spazio grazie al Wi-Fi di luce trasmesso dai satelliti

Connessioni sicure nello spazio grazie al Wi-Fi di luce trasmesso dai satelliti

Una tecnologia wireless ottica che permetterà di trasmettere dati attraverso onde luminose, invece di passare tramite le onde radio: è grazie a questa che il progetto Tows (Transmission of Optical Wireless signals for telecom Spacecrafts), finanziato dall’Agenzia spaziale europea (Esa), potrebbe riuscire a portare una rete Wi-Fi “di luce” nello spazio, permettendo comunicazioni in orbita in condizioni di sicurezza, evitando interferenze ed il peso non indifferente delle connessioni con cavi.

Il progetto, che ha ottenuto un finanziamento di 700mila euro, si svolgerà sotto il coordinamento di Ernesto Ciaramella, docente di Telecomunicazioni dell’Istituto TeCIP (Istituto di Tecnologie della Comuncazione, dell’Informazione e della Percezione) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Tra i suoi vantaggi, oltre a quello di ridurre i tempi di assemblaggio e test grazie alla rimozione delle connessioni con cavi, anche la possibilità di utilizzare una connessione sicura in tutte le situazioni in cui le onde radio possono disturbare il funzionamento di altri strumenti, o in quelle che necessitano di ambienti schermati.

Tra le altre linee di ricerca del progetto, con partner Thales Alenia Space, anche quella delle comunicazioni tra satelliti e stazioni di terra.

Potrebbe interessarti

Fiume Po in piena. Recuperata e ancorata la cisterna trascinata dalle acque

Piacenza. Si sono concluse con successo le operazioni per il recupero e la messa in …