Home / Notizie / È pronta la prima mappa del Dna in 3D

È pronta la prima mappa del Dna in 3D

Apre le porte a nuovi modi di studiare le cellule e le loro interazioni la prima mappa in 3D del genoma, creata con l’aiuto di un’intelligenza artificiale: la scoperta, frutto di una ricerca del gruppo del St. Jude Children’s Research Hospital, coordinato da Michale Dyer e Xiang Chen, è stata diffusa in un articolo sulla rivista Neuron. La mappa in 3D mostra il Dna di un topo: “comprendere il modo in cui le cellule organizzano i loro genomi durante lo sviluppo ci aiuterà a capire la loro capacità di rispondere a stress, lesioni e malattie”, avrebbe dichiarato Dyer.

Questa mappa, infatti, potrebbe permettere di catturare interazioni su lunghe distanze tra le varie regioni del Dna, possibili grazie alle anse in cui si avvolge, permettendo ad aree anche distanti di interagire.

Potrebbe interessarti

Treni in ritardo, i pendolari insorgono e invadono i binari

Hanno reagito con una protesta i pendolari a causa di una serie di clamorosi ritardi …