Home / Notizie / Cronaca / Cuccioli abbandonati nella palazzina ex Enel: uno è stato adottato da un agente della Polizia Locale

Cuccioli abbandonati nella palazzina ex Enel: uno è stato adottato da un agente della Polizia Locale

Piacenza. Si chiama “Bixio” ora il cucciolo di cane di razza shih tzu adottato da un agente del Nucleo Ambientale della Polizia Locale, dopo il suo salvataggio, circa tre settimane fa, dalla palazzina ex Enel di via Nino Bixio. Il cucciolotto sarebbe stato trovato rinchiuso in mezzo a rifiuti, senza acqua né cibo, insieme ai due fratellini (tutti e tre di circa 20 giorni), alla madre, ed a due pitbull di circa nove mesi: le sue condizioni sarebbero state disperate, ed è stato possibile salvarlo solo grazie alle cure del veterinario e dei volontari al canile municipale.

L’ispettore si sarebbe poi recato, qualche tempo dopo, al canile insieme alla figlia, dove ha deciso di adottare il cucciolo, dando un lieto fine alla triste vicenda.

Potrebbe interessarti

San Giorgio. Travolta mentre soccorre un automobilista, 24enne in gravi condizioni

San Giorgio (Piacenza). Verserebbe in condizioni gravi una 24enne rimasta travolta, nel tardo pomeriggio di …