Home / Notizie / Cronaca / Truffatori alla Besurica. Due anziane sorelle derubate di 10mila euro

Truffatori alla Besurica. Due anziane sorelle derubate di 10mila euro

Piacenza. Truffatori in azione nel corso della giornata di venerdì 5 luglio, intorno a mezzogiorno, nei pressi di un’abitazione della Besurica. Un individuo che indossava sul petto un cartellino si sarebbe presentato di fronte alla porta dell’appartamento di due sorelle di 86 e 77 anni, sostenendo di essere un tecnico dell’acqua: avrebbe spiegato alle due donne di trovarsi sul posto per effettuare controlli a causa di una perdita nell’edificio.

Poco dopo sarebbe sopraggiunto un altro individuo che si sarebbe qualificato come un carabiniere, ed avrebbe raccontato alle due anziane sorelle che nell’area si sarebbero verificati furti; avrebbe così chiesto loro se alcune cornici, sottratte poco prima proprio dall’abitazione, appartenessero a loro. Grazie a questo raggiro sarebbe riuscito a farsi mostrare dalle donne il denaro conservato in casa, che i due truffatori sarebbero riusciti ad arraffare poco dopo, riuscendo a portare con sé un bottino da circa 10mila euro.

Potrebbe interessarti

Distributore forzato, furto di scatole di preservativi. Finiscono nei guai cinque minorenni

Podenzano (Piacenza). Dovranno rispondere dell’accusa di furto aggravato cinque giovanissimi di età compresa dai 13 …