Home / Notizie / Cronaca / 4 e 5 luglio sciopero dei social network in difesa della privacy. La proposta del cofondatore di Wikipedia

4 e 5 luglio sciopero dei social network in difesa della privacy. La proposta del cofondatore di Wikipedia

Arriva da Larry Sanger, il co-fondatore di Wikipedia, la proposta: uno sciopero dei social network nelle giornate del 4 e 5 luglio 2019, in difesa della privacy. Al grido dell’hashtag #DecentralizeSocialMedia, Sanger auspica un sistema decentralizzato in cui gli utenti possano tornare ad essere in controllo dei propri dati personali, in supporto del manifesto “Dichiarazione di Indipendenza Digitale“, che propone di sostituire gli immensi imperi digitali che hanno “usato l’umanità senza alcun rispetto” con “reti decentralizzate di individui indipendenti, proprio come accadeva nei primi decenni di Internet”.

Lo sciopero è volto a rivendicare il controllo degli utenti sui propri dati e sulla propria privacy, e prevede una disconnessione totale da tutti i social network nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 luglio 2019.

Potrebbe interessarti

San Giorgio. Travolta mentre soccorre un automobilista, 24enne in gravi condizioni

San Giorgio (Piacenza). Verserebbe in condizioni gravi una 24enne rimasta travolta, nel tardo pomeriggio di …