Home / Notizie / Cronaca / Partenza record. I Venerdì Piacentini sono un inno alla gioia e all’inclusione
Venerdì Piacentini 2019

Partenza record. I Venerdì Piacentini sono un inno alla gioia e all’inclusione

PIACENZA – Una lunga coda di auto dal casello autostradale che da “Piacenza Nord” è diventato “Basso Lodigiano” fino al ponte sul Po che conduce al centro di Piacenza. Fiumi di persone nelle piazze e per le vie dello shopping. Bar e ristoranti strapieni. I Venerdì Piacentini sono partiti in quarta, con un’affluenza record già dalla prima serata. L’evento cardine della programmazione estiva piacentina sembra godere di ottima salute e lo dimostra un programma ancora più ricco di eventi e novità.

Se in piazza Cavalli ieri sera il calcio ha fatto da padrone (con il campione del mondo Antonio Cabrini in un talk show che ha ricordato i fasti dell’82 e con il festeggiamento del centenario del Piacenza Calcio), in piazza Duomo si sono alternati artisti emergenti selezionati da ArteMusica. Mai così affollata anche Piazza Borgo che ha ospitato uno show con Drag Queen adatto a bambini e famiglie, in un contesto “arcobaleno” che, in un’atmosfera divertente e inclusiva, ha voluto ricordare la ribellione della comunità Lgbt a Stonewall, quando per la prima volta gli omosessuali della Grande Mela reagirono alle violenze e ai soprusi della polizia.

Molti i turisti che hanno approfittato della festa per salire alla cupola del Duomo per ammirare i Venerdì Piacentini dall’alto e per visitare le basiliche aperte e illuminate a lume di candela.

 

Potrebbe interessarti

Pentito di aver spacciato droga, si confessa e lascia al prete un chilo e mezzo di marijuana

Borgotrebbia (Piacenza). Sono in corso indagini per tentare di risalire all’identità dell’uomo che nel corso …